Tutto il calcio di Serie A, B, Champions League, Europa League e calciomercato. Le notizie su MotoGP, Formula 1. Foto e video di sport

Allegri:”Contro il Tottenham non partiamo favoriti, siamo al 50%”

Il tecnico alla vigilia dell'andata degli ottavi di Champions: "Non firmerei per lo 0-0, ma per non prendere gol sì"

E’ di nuovo Champions League. Si parte questa sera con la Juventus che allo Stadium ospita il Tottenham di Pochettino. Max è sicuro di una cosa, non prendere gol per poi giocarsi tutto a Londra. “Per lo 0-0 non firmerei, per non prendere gol sì”. Per riuscire nella missione, vincere tenendo gli inglesi a zero, il piano è chiaro:”Sarà una partita equilibrata e la qualificazione si deciderà a Londra. Non dovremo esaltare le loro caratteristiche, serviranno testa e tecnica perché il Tottenham è molto fisico e se la giochiamo su quel piano rischiamo di uscirne con le ossa rotte. Sappiamo dei pregi che hanno se la partita si spacca in due, negli spazi vanno a nozze. E sappiamo delle difficoltà che hanno in certi momenti e dovremo giocare dove loro soffrono. Sarà importante mantenere sempre grande attenzione: quando ho affrontato il Tottenham con il Milan abbiamo perso 1-0 in casa prendendo un contropiede nel finale (febbraio 2011, anche allora agli ottavi, ndr)”.

FORMAZIONE – “Deciderò domani chi mettere in campo. Ci sono giocatori, come Sturaro, con caratteristiche simili, ma ovviamente il modulo di gioco, o meglio le posizioni in campo, dipenderanno dalla scelta che farò: d’altronde, sempre in undici bisogna giocare…”