Tutto il calcio di Serie A, B, Champions League, Europa League e calciomercato. Le notizie su MotoGP, Formula 1. Foto e video di sport

Bundesliga, il Bayern saluta tutti, dietro e bagarre per il secondo posto

Continua la fuga del Bayern, adesso la distanza sulla seconda è di 18 punti. Sempre più avvincente e spettacolare la corsa per il secondo posto, 5 squadre racchiuse in 4 punti

Nella partita del venerdì importante vittoria del Lipsia, per 2-0, in casa contro l’Ausburgo; con questi tre punti gli uomini di Hasenhuettl si confermano i primi tra le inseguitrici. Le reti sono state del difensore Upamecano e di Naby Keita. Nelle partite del sabato, seconda vittoria consecutiva per il B. Dortmund, contro l’Amburgo, per 2-0: alla Signal Iduna Park in gol Batshuayi, primo gol con la maglia nero-gialla, e Mario Gotze, al novantesimo. Con questa vittoria Reus e compagni raggiungono il terzo posto in classifica, proprio dietro il Lipsia, distante ora solo un punto. Brutta sconfitta, in casa, del B. Leverkusen, per 2-0, contro l’Hertha Berlino: in gol per gli ospiti Valentino Lazaro e Salomon Kalou; da segnalare l’ottima prestazione di Vladimir Darida autore dell’assist del primo gol.

Bella e combattuta la sfida tra E. Frankfurt e il Colonia: gli ospiti confermano il buon momento e, anche se escono sconfitti dalla Commerzbank Arena di Francoforte, dimostrano che l’obiettivo salvezza è ancora alla loro portata e che non tutto è deciso. Il risultato finale è di 4-2 per i padroni di casa che, grazie alle reti di Rebic, nel primo tempo, Russ, Falette e Wolf, nella ripresa, riescono a portare a casa i tre punti; inutile per gli ospiti la doppietta di Terodde. Importante la vittoria dell’Hannover in casa contro il Friburgo per 2-1: le reti di Anton e Klaus, per i primi, e Gilde, per gli ospiti. Con questa vittoria gli uomini di Breitenreiter raggiungo quota 31 punti a solo tre lunghezze dal sesto posto, ultima posizione valida per l’Europa League, occupata momentaneamente dallo Schalke 04. Prosegue la corsa scudetto dello B. Monaco che vince in casa per 2-1 contro lo Schalke 04: in gol Lewandowsky e Mueller, per gli ospiti Di Santo. La distanza dalla seconda ora è di 18 punti. L’obiettivo di Lewandosky e compagni è chiudere, matematicamente, prima possibile il discorso titolo così da concentrarsi solamente sulla Champions League. Per gli ospiti deludente sconfitta che li fa scendere al sesto posto, lontani ora di due punti dal quarto. Spettacolare vittoria dell’Hoffenheim contro il Mainz per 4-2; solo doppiette in questa sfida: per i padroni di casa Szalai e Kramaric, per gli ospiti, invece, Berggreen. Con questa vittoria gli uomini di Nagelsmann si avvicinano all’Europa League, per gli ospiti, con questa sconfitta, la corsa salvezza si fa sempre più complicata.

Nelle partite della domenica, vittoria dello Stoccarda, per 1-0, contro il B. Moenchengladbach: la rete della vittoria è stata di Ginczek dopo cinque minuti dal fischio d’inizio della sfida. Con questa vittoria Mario Gomez e compagni si allontanano dalla zona rossa della classifica, distante ora 4 punti. Nella sfida delle ore 18 il Werder Brema ospitava il Wolfsburg: fondamentale vittoria in chiave salvezza per i padroni di casa per 3-1, con questi tre punti si allontanano dal sedicesimo posto; prestazione sopra le righe per Kainz, autore di una doppietta, il terzo gol è stato di Augustinsson, per gli ospiti la rete del momentaneo 2-1 è stata di Verhaegh.

Mirko Quadrini