Bundesliga: Passo falso Dortmund, aggancio Bayern! Bene Lipsia e Schalke

Solo un pari tra i gialloneri ed Eintracht, ne approfittano così Robben e compagni a cui basta un gol di Tolisso per agguantare a quota 20 la vetta della classifica

Secondo 2-0 consecutivo per lo Schalke 04 di Tedesco che con un gol per tempo ottiene l’intera posta in palio contro un timido Magonza. 1-0 firmato dal solito Goretzka, alla quarta marcatura stagionale; raddoppio di Guido Burgstaller a 15 minuti dal triplice fischio finale. Nonostante il 43% di possesso palle il Bayer annienta con un secco 5-1 il M’gladbach, accorciando così le distanze proprio sui padroni di casa, portandosi a quota 12 punti. Al vantaggio iniziale bianconero di Johnson le aspirine rispondono con la manita messa a segno nei secondi 45 minuti da Bender, Bailey, Brandt, Volland e Pohjanpalo.

Vittoria esterna, anch’essa in rimonta, per l’Hannover 96 che riesce proprio nei minuti finali a ribaltare la situazione venutasi a creare nel primo tempo: la doppietta di Fullkrug – su doppio assist di Jonathas – vanifica il vantaggio casalingo dell’Augsburg di Gregoritsch. Secondo stop consecutivo per il Borussia Dortmund che dopo la sconfitta contro il Lipsia ottiene un misero punto sul campo del Francoforte. Nonostante il doppio vantaggio ottenuto nei primi 60 minuti di gioco grazie alle reti di Sahin e Maximilian Phillip, tra il 64’ e 68’ le Vespe riescono nell’impresa di vanificare le due reti fin li messe a segno permettendo a Haller e Wolf di agguantare un inaspettato pareggio.

Approfitta del passo falso del Dortmund il Bayern Monaco apparso rigenerato dalla cura Heynckes. Complice l’espulsione di Jung, che ha costretto i padroni di casa dell’Amburgo ad affrontare tutto il secondo tempo in inferiorità numerica, agli ospiti basta il gol di Tolisso per agguantare Aubameyang e compagni in prima posizione. Terza vittoria consecutiva per il Lipsia, quarta contando anche la Champions, che di misura stende lo Stoccarda: Marcel Sabitzer, su assist del rientrate Werner, regala il terzo posto solitario ai suoi dietro alle armate Dortmund e Bayern. Solo un pari, un mesto 0-0, tra le ultime due della classe Colonia e Werder Brema. Dodicesima partita consecutiva senza vittoria per i padroni di casa che grazie al punto ottenuto nel pomeriggio salgono a quota 2.

Termina in parità anche la sfida tra Friburgo e Herta Berlino: dopo essere passati in vantaggio al minuto 51, i padroni di casa subiscono il gol del definitivo 1-1 su rigore dall’ex Chelsea Kalou, bravo a riscattare il precedente errore dagli 11 metri. Chiude la nona giornata di Bundesliga Wolfsburg-Hoffenheim: i ragazzi di Nagelsman dopo essere passati in vantaggio su rigore al 73’ si fanno raggiungere – per la quinta volta in stagione – nel recupero da Felix Uduokhai che fissa così il risultato sull’1-1.

Stefano Lillo