Cagliari: E’ Diego Lopez il nuovo allenatore dei rossoblù

Per il neo tecnico del Cagliari un contratto biennale

Sono passati i dubbi del presidente Giulini sul tecnico a cui affidare la guida del suo Cagliari. Dopo tanti nomi e sondaggi, il colpo di scena: il nuovo allenatore dei rossoblù sarà Diego Lopez. Per l’uruguaiano si tratta di un ritorno in quella terra che ormai sente anche come un po’ sua: prima l’esperienza da giocatore e capitano, poi quella da allenatore tra il 2012 e il 2014. A far virare le attenzioni della dirigenza su Diego Lopez è stata la rescissione del contratto che lo legava al Palermo guidato, seppur pre un breve periodo, lo scorso anno.
Ad affiancare il neotecnico del Cagliari ci sarà Michele Fini. Anche per l’allenatore in seconda si tratta di un ritorno: non solo aveva già seguito Lopez nella sua prima avventura da tecnico in terra sarda, oltreché nella breve esperienza in rosanero, ma aveva indossato la casacca del Cagliari anche da giocatore, tra il 2007 e il 2009 collezionando 66 presenze e mettendo a segno anche 6 reti.

Doveva inizialmente firmare un contratto fino al termine della stagione poi la svolta con Lopez che firma un contratto biennale con scadenza 30 giugno 2019, lo stesso contratto che chiedevano anche Massimo Oddo e Beppe Iachini precedentemente contattati dalla dirigenza cagliaritana. La presentazione del tecnico si terrà nella sala stampa della Sardegna Arena, con orario di inizio previsto per le 18:30, dopo che Lopez avrà diretto la seduta pomeridiana di allenamento della squadra. Toccherà quindi a Diego Lopez cercare di sollevare le sorti del Cagliari, con la squadra attualmente 14esima in classifica e che ha conquistato solo 6 punti sui 24 disponibili, così come Crotone, Verona e Udinese.

Diletta Barilla