Champions League: Impresa Roma! Perotti stende il Qarabag, giallorossi primi! Juve corsara in Grecia

Missione compiuta per Roma e Juventus. I giallorossi superano il Qarabag e approdano agli ottavi da prima del girone. I bianconeri sbancano Atene e si accomodano al tavolo delle 16 d’Europa da secondi della classe. Il Bayern Monaco aggancia il PSG in vetta ma non opera il sorpasso a causa degli scontri diretti a favore dei francesi

Gruppo A
Il Manchester United batte in rimonta il CSKA di Mosca all’Old Trafford e si aggiudica il gruppo A di qualificazione. Lukaku e Rashford ribaltano in soli 120 secondi il vantaggio iniziale degli ospiti marcato con Vitinho. I red devils accedono così alla fase successiva come primi del raggruppamento e con 15 punti in cascina. I russi, invece, nonostante 9 punti collezionati non riescono ad avanzare nel torneo e dovranno ripiegare sull’Europa League. Chi farà compagnia ai ragazzi di Mourinho è invece il Basilea. Gli svizzeri sbancano l’estadio Da Luz di Benfica e si attestano sul secondo gradino del podio. I gol per gli elvetici portano i nomi di Elyounoussi dopo appena 5 giri di orologio e di Oberlin al 65′ di gioco. Il Benfica, invece, chiude con 6 sconfitte su altrettanti incontri un amarissimo girone.

Gruppo B
Partiamo dalle due contendenti già estromesse dai giochi. Celtic e Anderlecht si fronteggiavano l’una dinanzi l’altra al Celtic Park di Glasgow. I belgi riescono nel colpaccio e sbancano la città scozzese grazie ad un autogol di Simunovic nella ripresa. A parità di punti, tuttavia, sono proprio i padroni di casa ad aggiudicarsi il gradino più basso del podio, retrocedendo di fatto ai sedicesimi di finale dell’Europa League.
In vetta, invece, successo del Bayern Monaco per 3-1 sul Paris Saint Germain. A decidere il match dell’Allianz arena ci pensano una doppietta di Tolisso e un gol di Lewandowski. Per gli ospiti, che nonostante il KO si aggiudicano la vetta del girone, il gol della bandiera porta la firma di Mbappe. I transalpini dopo aver perso la prima partita in Ligue one conoscono così la prima sconfitta anche in Europa.

Gruppo C
La Roma si aggiudica partita e girone. Un gol di Perotti regala la vittoria sul Qarabag e consente ai giallorossi di qualificarsi al prossimo step da prima della classe. Un risultato insperato ai nastri di partenza, considerando le ben più quotate Atletico Madrid e Chelsea. In classifica i capitolini toccano quota 11 punti, proprio come la squadra di Antonio Conte, ma in virtù degli scontri diretti sono i ragazzi di Di Francesco a volare al comando.
Il primato è appunto anche opera del pareggio maturato a Stamford Bridge tra blues e colchoneros. A decidere l’incontro di Londra sono le segnature di Saul Niguez per gli spagnoli, passati in vantaggio per primi e l’autogol di Savic a favore degli inglesi.

Gruppo D
Obiettivo raggiunto anche per la Juventus. I bianconeri vincono allo stadio Georgios Kariskakis del Pireo e avanzano nella manifestazione. Contro l’Olympiakos, ultimo con appena un punto raccolto in 6 gare, decidono Cuadrado nella prima frazione di gioco e Bernardeschi a tempo scaduto. La squadra di Allegri deve però accontentarsi del secondo posto, perché si aggiudica il girone il Barcellona. I blaugrana portano a 15 i punti in cascina, grazie al successo per 2-0 ottenuto al Camp Nou a discapito dello Sporting Lisbona. Per i catalani decisivi Paco Alcacer e un autogol di Mathieu. I lusitani dovranno invece accontentarsi dell’Europa League.

Massimiliano Sciarra