Tutto il calcio di Serie A, B, Champions League, Europa League e calciomercato. Le notizie su MotoGP, Formula 1. Foto e video di sport

Coppa di Lega: Psg no problem, avanti anche Monaco, Rennes e Montpellier

di Davide Piteo

Dopo le spettacolo offerto dalla Coppa di Francia anche quella di Lega non tradisce le aspettative, offrendo reti e spettacolo, nessun problema per Monacò e PSG che volano senza troppe difficoltà in semifinale, dove incontreranno Rennes e Montpellier

Dopo aver aperto il nuovo anno con le spettacolo offerto da trentaduesimi della Coppa di Francia, in attesa torni di scena la Ligue 1, il popolo transalpino ha potuto continuare a deliziare il proprio palato con le tanto attesa gare dei quarti di finale della Coppa di Lega francese, che alla pari di sua sorella non ha lesinato emozioni e gol. Ad aprire la tornata dei quarti è il big match tra il Nizza e Monaco, gara che già sulla carta si preannuncia spettacolare, visto che il team della Costa Azzurra era desideroso di cancellare l’eliminazione subita lo scorso weekend in coppa di Francia, centrando cosi il primo successo del nuovo anno che gli avrebbe consentito, di raggiungere il primo mini obiettivo stagionale. Dal canto suo la formazione monegasca campione di Francia in carica, nonché finalista lo scorso anno in coppa di Lega, dove venne superata dal PSG per 4-1, andava alla ricerca di quella vittoria con cui spalancare le porte della semifinale perla seconda stagione consecutiva. Ciò gli avrebbe consentito di bissare quanto di buono fatto lo scorso anno, il tutto dopo aver già conquistato nel passato fine settimana, il passaggio ai sedicesimi nella Coppa di Francia, puntando cosi alla conquista di almeno una delle due coppe nazionali, essendo ormai lo scudetto saldamente nelle mani del PSG. Neanche il tempo di cominciare che al 3’ Lemar firma il momentaneo 1-0 per il team del Principato, trascorrono 17 minuti ed al 18’ Plea riporta il match sui binari della parità. Ma il pari dura soli 19 minuti perché al 37’ Diakhaby realizza il definitivo 2-1 che consente al Monacò di volare in semifinale, mettendo nel mirino la possibilità di poter conquistare quel trofeo già vinto 15 anni fa. Dal canto suo il Nizza dopo esser stato eliminato in entrambe le coppe nazionali, almeno per questa stagione non potrà fare altro che raggiungere la sola salvezza in Ligue 1, rinviando al prossimo anno l’appuntamento con le due coppe nazionali e con la possibilità di vincerne almeno 1. Vola in semifinale anche il Rennes che tra le mura amiche, supera un mai domo Tolosa.

Dopo esser stato pesantemente eliminato dal PSG nella Coppa di Francia, il team padrone di casa parte subito forte tanto che al 21’ grazie ad una sfortunata autorete di Yago passa in vantaggio. Il Tolosa non si scompone ed al 40’ con Sylla pareggia i conti, ma un minuto più tardi Bourigeaud firma il 2-1 per il Rennes, nonostante lo svantaggio la formazione ospite non tira i remi in barca ed al 63’ con Sanogo raggiunge nuovamente il pari. Quando tutto lascia pensare che il match possa volare ai tempi supplementari, Hunou con una doppietta tra 86’ e 90’ consente al Rennes di volare in semifinale, cancellando cosi l’amarezza per l’eliminazione subita in Coppa di Francia. Discorso diverso per il Tolosa, che avendo raggiunto i sedicesimi nella seconda coppa nazionale, ha ancora la possibilità di togliersi qualche soddisfazione. Nessun problema neanche per il PSG che in casa dell’Amiens, grazie alle reti di Neymar e Rabiot, raggiunge le semifinali puntando cosi alla conquista dell’ottava coppa di lega della propria storia. A chiudere il quadro dei quarti di finale, è il match tra Angers e Montpellier, gara combattuta da entrambe le formazioni, tanto che il team ospite solo all’86’ con Mbenza trova il gol vittoria che gli consente di volare alle semifinali. Archiviati i quarti di finale, ora l’attenzione in Coppa di Lega vola al prossimo 31 gennaio, quando andranno in scena le semifinali, dalle quali usciranno le due finaliste che il 31 marzo si giocheranno il titolo.