Global Discovery: De Montis (Ag. Fifa):”Bakkali è un occasione per i top club”

Questa settimana Global Discovery si sofferma su un giovane talento che sta catalizzando le attenzioni di mezza Europa, e per farlo ha contattato l’Agente Fifa Giovanni De Montis che ai microfoni di football-magazine.it ci ha raccontato perchè questo giovane belga sia l’oggetto del desiderio di tanti tra i più importanti club europei.

“Alto 166 centimetri per 62 chili di peso, il giovane Zakaria Bakkali di origini marocchine ma nato a Luttich (Belgio) il 26 gennaio 1996, è in possesso di passaporto europeo e ha svolto tutta la trafila delle nazionali giovanili dal Belgio U15 fino ad esordire in nazionale maggiore il 15 ottobre 2013.
Questa giovane ala di proprietà del PSV Eindhoven quest’anno ha collezionato 22 presenze tra Eredivise, preliminari di Champions prima ed Europa League poi, quasi tutte da subentrante segnando 3 reti in campionato. La sua attuale situazione contrattuale è particolaremente favorevole per chi volesse provare un offensiva visto che va a scadenza nel giugno 2015. Come caratteristiche e’ la tipica ala rapida e molto abile nel saltare l’uomo per andare al tiro ed è bravo a calciare con entrambi i piedi. Parlando anche con i suoi compagni di rappresentativa in Belgio, alcuni dei quali giocano nelle nostre primavere, si raccolgono solo pareri entusiastici. Nel Psv sarebbe destinato a raccogliere l’eredità di Memphis Depay (l’olandese classe ’94 che tanto bene sta facendo in Brasile) ma potrebbe non fare in tempo visto che su di lui l’ombra di grandi club inglesi, spagnoli e italiani è gia molto presente. A febbraio si prende a parametro e per questo la sua valutazione attuale non può essere superiore ai 2 milioni di euro, un vero affare da non lasciarsi scappare”.

VIDEO