In Portogallo ne sono certi, CR7 pronto a dire addio al Real Madrid

Dopo la bomba lanciata da “A Bola”, “Record” rincara la dose: secondo il media portoghese, Cristiano Ronaldo avrebbe rivelato di non avere più intenzione di rientrare a Madrid dopo i problemi con il fisco spagnol

Cristiano Ronaldo ha deciso di lasciare la Spagna. La notizia choc arriva da ‘A Bola’, quotidiano sportivo portoghese, che annuncia la rottura tra il 32enne fuoriclasse lusitano ed il Real Madrid in prima pagina nell’edizione di oggi. CR7, reduce dalla vittoria in Liga e in Champions League con i Blancos, sarebbe disgustato per l’inchiesta penale nei suoi confronti avviata dalla Procura di Madrid, che gli contesta una frode fiscale di 14,7 milioni perpetrata dal 2011 al 2014. Sempre secondo ‘A Bola’, il quattro volte Pallone d’Oro avrebbe già comunicato la sua decisione, irreversibile, al presidente delle ‘Merengues’, Florentino Perez. Nei giorni passati, prima che scoppiasse lo ‘scandalo’ giudiziario, si era parlato di un’offerta di 200 milioni per Ronaldo proveniente dalla Cina e anche dal Manchester United, disposto a fare follie per riportarlo all’Old Trafford. Due piste che dunque potrebbero clamorosamente aprirsi qualora CR7 ed il Real confermino l’indiscrezione di ‘A Bola’.