Playoff Mondiali: Ci giochiamo tutto! A San Siro Ventura rivoluziona l’Italia

Gli azzurri cercano di ribaltare l’1-0 dell’andata. Ventura si affida a Florenzi, Jorginho e Gabbiandini

Missione Mondiale. Questa sera l’Italia si gioca molto più dell’accesso ai Mondiali. In gioco c’è il sistema calcio Italia; non andare al Mondiale significherebbe il totale fallimento del calcio italiano, a partire dal Presidente Tavecchio, per passare poi per il CT Ventura e di conseguenza per i club, i Presidenti, gli allenatori, i vivai…e così via. Ma le domande da porsi sono anche altre, con quale obiettivo si può andare a competere in un Mondiale dopo un biennio simile? Con quale ambizione si può pensare di migliorare il rendimento che ha avuto la nostra Nazionale per tutte le gare di qualificazione? Forse la realtà è che ci troviamo nel mezzo di un cambio generazionale che vede ormai i nostri senatori, Campioni del Mondo 2006, sulla via del tramonto e i pochi giovani a disposizione non ancora pronti al grande salto, ma che probabilmente pronti lo sarebbero anche… Qualificarsi al Mondiale non risolverebbe sicuramente tutti i nostri problemi, ancor più se qualcuno proverà a venderci l’eventuale pass per la Russia come un trionfo.

PROBABILI FORMAZIONI
Grandi novità in vista per l’undici anti-Svezia. Innanzitutto il modulo, che dovrebbe essere ancora il 3-5-2 e non il 4-2-4 o il 3-4-3 che sembravano poter essere scelti dal ct. Quindi la scelta degli uomini: la difesa a tre dovrebbe essere confermata, ma in mezzo al campo entreranno dall’inizio Florenzi e Jorginho che sostituiranno di fatto Verratti e De Rossi. Troverà spazio anche Gabbiadini, mentre starà di nuovo fuori Insigne.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Florenzi, Jorginho, Parolo, Darmian; Immobile, Gabbiadini. All.: Ventura.
SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Johasson, Forsberg; Berg, Toivonen. All.: Andersson
Arbitro: Antonio Mateu Lahoz (Spagna)

PRECEDENTI
Gli Azzurri sono imbattuti da 44 partite interne (bilancio di 36 vittorie e 8 pareggi) e non perdono dal 1999. La Svezia ha perso in tre delle ultime quattro trasferte ufficiali. Nel passato, l’Italia ha perso soltanto una volta in casa contro la Svezia, ottenendo per il resto 2 pareggi e ben 7 vittorie. Il bilancio complessivo delle sfide è 11 vittorie per la Nazionale, 6 per la Svezia e 6 pareggi.