Tutto il calcio di Serie A, B, Champions League, Europa League e calciomercato. Le notizie su MotoGP, Formula 1. Foto e video di sport

Premier League: Derby al City, Mourinho ko! Crolla il Chelsea, spettacolo Tottenham

Otamendi, il difensore goleador che fa volare il City, permette a Guardiola di superare Mourinho ed ipotecare già il titolo. Crolla il Chelsea di Conte, pokerissimo del Tottenham.

La sedicesima giornata di Premier League è una di quelle da cerchiare in rosso per la corsa al titolo. Nel super derby tra City e United, tra città e periferia, tra Mourinho e Guardiola, ad imporsi sono i Citizen che, sul manto erboso dell’Old Trafford, escono vittoriosi per 1 a 2, volando a +11 sui cugini secondi in classifica. Titolo che appare già in tasca per i giocatori di Pep, dei veri e propri giganti in questa stagione: la parola sconfitta è ancora sconosciuta tra le vie cittadine di Manchester. Più netto è addirittura il divario dalla terza classificata, il Chelsea: gli uomini di Conte non tengono il passo e vengono sconfitti per 1 a 0 sul campo del West Ham. Nel derby di Liverpool è il pareggio ad essere il vero padrone: al gol di Salah risponde l’immortale Rooney su rigore, siglando il risultato sull’ 1 a 1. Analogo il risultato a Southampton, dove l’Arsenal conquista un punto rimontando lo svantaggio iniziale grazie ad una rete di Giroud. Goleada invece del Tottenham, che passeggia per 5 a 1 sullo Stoke City e si affaccia nuovamente in zona Europa.

Negli altri match della giornata da segnalare l’importante successo in trasferta del Leicester, che vince per 2 a 3 sul campo del Newcastle. Tre invece sono state le vittorie casalinghe, oltre a quelle del già citato West Ham e Tottenham: il Burnley, che si è imposto per 1 a 0 sul Watford; lo Swansea, che ha conquistato tre punti allo scadere contro il West Bromwich; l’Huddersfield, che è uscito vittorioso per 2 a 0 contro il Brighton. Pareggio infine per 2 a 2 tra Crystal Palace e Bournemouth.

Simone De Rosa