Tutto il calcio di Serie A, B, Champions League, Europa League e calciomercato. Le notizie su MotoGP, Formula 1. Foto e video di sport

Serie A, Cutrone super, il Milan cala il poker con vista sull’Europa

Allo stadio Mazza il Milan cala il poker alla Spal

Il Milan prosegue nel suo percorso di crescita, 14 punti nelle ultime 6 partite, e torna dalla trasferta di Ferrara con un prezioso successo per 4-0 contro la Spal. A regalare i 3 punti ai rossoneri, che in classifica salgono a quota 38 punti, due gol di Patrick Cutrone, uno per tempo, la prima rete in rossonero di Biglia e il gol nel finale di gara di Borini. Delusione per la squadra di Semplici che nonostante un buon primo tempo in cui Viviani ha anche colpito un palo, in classifica resta ferma a 17 punti.

La gara si sblocca subito in favore dell’11 di Gattuso, al 2′ cross dalla destra di Suso e colpo di testa di Romagnoli, il portiere Meret allontana ma Cutrone è lesto a ribadire in rete; per il giovane attaccante rossonero si tratta del quarto gol stagionale in campionato. Nella ripresa Milan all’attacco, al 50′ doppia occasione rossonera con una mischia in area che si chiude con una conclusione di Kessié murata dalla difesa. Semplici gioca la carta dell’ex, dentro Paloschi al posto di Everton Luiz. Al 65′ il Milan raddoppia, sempre con Cutrone. Il numero 63 raccoglie una corta respinta di Meret su un tiro velenoso di Suso e dopo aver colpito il palo da due passi è lesto nel tap-in vincente. Sono così 5 i gol realizzati in campionato in 16 gare giocate. Al 72′ arriva la prima rete di Biglia in rossonero, l’argentino ruba palla a Viviani al limite dell’area e con un destro a giro insacca a fil di palo. La Spal si disunisce e il Milan gioca sul velluto, ci prova anche Kessié ma Meret fa buona guardia. All’89’ la quarta rete rossonera con Borini il quale, servito da Montolivo, conclude con un tiro potente indirizzato all’incrocio dei pali.