Serie A: Il gol più bello della 20° giornata

Il gol illustrato più bello della 18° giornata di Serie A. Di Giuseppe Pannacchione (giuseppepannacchione@virgilio.it)


SASSUOLO-PALERMO 4-1
Molto spesso il merito di un bel gol non è sempre di chi lo realizza ma anche di chi effettua l’assist decisivo. E’ il caso del gol realizzato da Quaison nella partita che il Palermo ha perso 4-1 contro il Sassuolo ma il cui gran merito và assegnato a Nestorovski.
L’attaccante macedone è l’ennesima scommessa di Zamparini che, dopo i vari Cavani, Dybala, Pastore, Ilic (per non dimenticare i vari Barzagli, Fabio Grosso, Luca Toni, Sirigu, Amelia, Amauri, Darmian, ecc. ecc.), tenta nuovamente di proporre al calcio italiano un talento da lui scoperto.
All’8° del primo tempo, Nestorovski, capocannoniere l’anno scorso della prima divisione croata, riceve un lancio lungo dalla difesa palermitana.
Dopo aver addomesticato il pallone si trova alle prese con i difensori Acerbi e Letschert, protegge la palla prima con il destro, poi con il sinistro e a quel punto ha un’invenzione…… !! Vistosi ormai bloccato da due difensori e con le spalle alla porta, vede con la coda dell’occhio l’arrivo del compagno d’attacco Quaison e lo serve con un colpo di tacco “magico” che spiazza completamente i due difensori. Quaison non può far altro che superare Consigli in uscita e depositare la palla in rete.