Serie A: Questa Juve non si ferma più! L’Atalanta fa il colpaccio, Napoli ko 0-2

I campioni d’Italia si sbloccano nella ripresa e battono 2-0 l’Empoli, grazie all’autorete di Skorupski e al gol di Alex Sandro: il vantaggio sulla Roma sale a 10 punti, quello sui Partenopei – sconfitti in casa dall’Atalanta – a 12.

JUVENTUS-EMPOLI 2-0
La Juventus ottiene la nona vittoria consecutiva in tutte le competizioni – la settima in campionato – e consolida il suo primato in classifica, portando per il momento a 10 punti il vantaggio sulla Roma. A Torino, nell’anticipo serale della 26ª giornata, i campioni d’Italia regolano 2-0 l’Empoli: sblocca la sfida l’autorete di Łukasz Skorupski, mentre il raddoppio porta la firma di Alex Sandro. Primo tempo con poche emozioni. Succede tutto nella ripresa, e dopo sette minuti la Juventus passa. Sul cross di Cuadrado, il colpo di testa di Mandžukić stavolta è poderoso e il pallone si insacca, con la decisiva complicità della traversa e di Skorupski. Al 65’ arriva il raddoppio. Cross di Daniel Alves, Alex Sandro – spalle alla porta – con un movimento da attaccante vero calcia di sinistro in diagonale e fa centro. I campioni d’Italia di Allegri si impongono in scioltezza 2-0 e conquistano il trentesimo successo di fila in casa.

NAPOLI-ATALANTA 0-2
Al San Paolo, la squadra di Maurizio Sarri cade 2-0 contro l’Atalanta. La squadra di Gian Piero Gasperini tiene il campo con grande personalità e al 28’ passa. Sul calcio d’angolo di Gómez, la palla viene sporcata e sotto misura Caldara insacca di testa. La squadra di Sarri va all’attacco, prima Zieliński e poi Insigne si rendono pericolosi ma la migliore chance è per Mertens ma sfiora il palo. Nella ripresa Sarri corre ai ripari e getta nella mischia Milik; sembra la scossa, anche perché gli ospiti restano in dieci per il rosso – doppia ammonizione – di Kessié. In dieci, però, l’Atalanta raddoppia. Spinazzola lancia la ripartenza, il cross con il sinistro pesca Caldara che con una girata al volo fa 2-0: per il difensore, in prestito dalla Juventus, è il quinto gol in campionato. Il risultato non cambia più. Dopo quattordici risultati utili consecutivi in campionato, il Napoli torna a conoscere l’amaro sapore della sconfitta. L’Atalanta sale al quarto posto, a tre punti proprio dal Napoli, e continua a sognare.