Serie B: Il Pescara frena la capolista. All’Adriatico finisce 2-2

L’anticipo della 13esima giornata di Serie B regala tante emozioni

Termina in parità (2-2) la sfida dell’Adriatico tra Pescara e Palermo, anticipo della 13^ giornata del campionato della Serie B. I rosanero, in vetta al campionato, salgono così a 22 punti in classifica portandosi a +2 sulla coppia Empoli-Frosinone. La squadra di Zeman invece torna a far punti dopo le due sconfitte con Brescia ed Empoli e sale a 17. Gara avvincente fin dalle prime battute: all’11’ Capone sblocca il risultato approfittando dell’errore di Cionek. Immediato il pareggio degli ospiti: al 16′ Chochev in scivolata brucia Crescenzi e firma l’1-1. Poco dopo la mezz’ora l’undici di Tedino ribalta la partita con il sinistro vincente di Nestorovski che supera Fiorillo. Il Pescara non ci sta e già in chiusura di frazione sfiora il pari con una semirovesciata di Pettinari su cui Posavec si supera. Il pareggio arriva comunque in avvio ripresa: al 1′ Brugman trova il 2-2 sfruttando l’assist di Mazzotta.