Serie B: Il Vicenza frena la Spal, il Benevento affonda il Carpi, Cittadella ko

Nella 23.a giornata della Serie B la Spal, grazie al secondo gol consecutivo di Floccari, evita in pieno recupero la sconfitta a Vicenza. Bene il Benevento, che affonda il Carpi con un netto 3-0. Pirotecnici 2-2 ad Avellino e a Cesena, pari in extremis anche per il Pisa a Novara, in coda vittorie importanti per Ternana e Trapani. Reti bianche a Bari.

Gli Scaligeri ritrovano la vetta solitaria della classifica superando la Salernitana. Grande partita dei sanniti che annichiliscono la squadra di Castori. Bene anche il Frosinone che, di misura, supera il Brescia al Matusa.

Verona ancora nel segno di Pazzini. Il diciassettesimo gol in campionato del Pazzo e la superba prestazione di Luppi, autore del raddoppio, permettono alla squadra di Pecchia di riacciuffare il comando della serie cadetta, staccando di tre lunghezze il Frosinone.

I ciociari superano un buon Brescia grazie alla rete di Ariaudo, abile a deviare in rete una palla vagante davanti la linea di porta. Con questo successo la squadra canarina recupera la secinda piazza ai danni della S.P.A.L. bloccata sul pari a Vicenza.

Vince e convince il Benevento. La squadra di Baroni demolisce una corazzata come il Carpi. Ciciretti e Ceravolo sono un fattore, con il centravanti che prima conquista e trasforma un rigore e poi, su assist del numero dieci, forma la personale doppietta. Chiude i giochi Falco, abile a beffare Belec sul suo palo, da posizione molto defilata.

Cade anche il Cittadella a Terni. È Falletti a firmare i tre punti per le ‘Fere’.
Da segnalare anche la rimonta del Trapani. Dopo aver superato il Novara, i siciliani continuano nel loro buon mo.ento offrendo una prova di grande forza a Vercelli. Sotto con la Pro per via della rete del solito La Mantia, gli ospiti recuperano con Pagliarulo e si portano avanti con Barillà. Il sigillo finale è di Jallow.

Pari tra Avellino ed Entella, Cesena ed Ascoli, Novara e Pisa. A reti inviolate, infine, il match col quale Bari e Perugia spartiscono la posta in palio.

Fabio Paris