Supercoppa Europea: Trionfo Real! Casemiro e Isco stendono lo United

La squadra di Zidane batte 2-1 il Manchester United e conquista il trofeo per la terza volta nelle ultime quattro stagioni

REAL MADRID-MANCH. UNITED 2-1
Per la terza volta nelle ultime quattro stagioni, il Real Madrid alza al cielo la Supercoppa. A Skopje, i detentori della Champions hanno la meglio di misura sullo United: finisce 2-1 grazie ai gol di Casemiro e Isco, che rendono inutile il gol di Lukaku. La squadra di Zidane parte con il piede sull’acceleratore e dopo appena due minuti sul cross di Marcelo, Bale prova il tiro al volo con il destro che non va lontano dal bersaglio grosso. I campioni di Spagna al 16’ colpiscono una traversa con Casemiro. Otto minuti dopo, l’1-0 è cosa fatta. Carvajal pesca con un super lancio ancora Casemiro, il brasiliano va alla conclusione con un sinistro in spaccata e trova l’angolino alla sinistra del portiere avversario.

Nella ripresa lo Special One decide subito un avvicendamento: fuori Lingard, dentro il giovane attaccante Rashford. Ma dopo sette minuti il Real Madrid “bussa” ancora. Isco, dopo un’azione insistita di Benzema sulla sinistra, chiede il triangolo a Bale e lo ottiene, per poi superare De Gea con un chirurgico piatto destro. I Red Devils non ci stanno e provano a regire ma Keylor Navas si oppone al colpo di testa di Pogba, ma sul tap-in Lukaku spara alto. Al 62’, comunque, l’ex Everton si fa perdonare. Navas non trattiene il tiro da fuori di Matić e sul tap-in il bomber belga stavolta non sbaglia. Zidane richiama Isco e Bale, per inserire Asensio e Lucas Vázquez. A otto minuti dalla fine Rashford ha una grande occasione per il pareggio, dopo un’azione innescata dal recupero di Darmian: questa volta Navas si disimpegna bene e difende il vantaggio del Real Madrid. Che a sette minuti dalla fine getta nella mischia Ronaldo, che prende il posto di Benzema. Il Real chiude in apnea, ma confeziona il terzo titolo in tre mesi.