Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Bundesliga: Il Bayern vince a Brema, bene anche Wolfsburg e Borussia

Goretzka, Gnabry e Lewandowski firmano il 3-1 sul Werder. Si conferma al terzo posto il Wolfsburg: 5-0 allo Schalke

La vittoria casalinga dell’Augsburg sul Borussia Moenchengladbach nell’anticipo del venerdì ha aperto la 25.ma giornata di Bundesliga. Alla WWK Arena il 3 a 1 finale per i padroni di casa matura nel secondo tempo, ma nella prima frazione Stindl fallisce un calcio di rigore. Vargas al 52’ porta in vantaggio la squadra di Herrlich, ma gli ospiti trovano il pari con Neuhaus al 68’; Richter riporta avanti l’Augsburg al 76’ sfruttando l’assist di Hahn e all’89’ restituisce il favore al compagno per il terzo gol che chiude la gara. Per il Gladbach continua il periodo nero con sei sconfitte di fila tra campionato e coppe, mentre l’Augsburg trova tre punti che possono garantirgli un finale di stagione senza preoccupazioni di classifica.

Nelle partite del sabato pomeriggio il Bayern Monaco espugna il Weserstadion per 1 a 3 e si conferma leader della classifica di Bundesliga. Partita già in ghiaccio alla fine dei primi 45 minuti grazie alle reti di Goretzka (22’) e Gnabry (35’). Nella ripresa ci pensa Lewandowski a firmare il tris al 67’: con questa rete il bomber polacco aggancia Klaus Fischer a quota 268 gol e diventa il secondo miglior marcatore della Bundesliga, dietro solo a Gerd Muller. A cinque minuti dalla fine arriva il gol della bandiera dei padroni di casa con Fullkrug. Il Bayern si porta momentaneamente a +5 sul Lipsia, mentre il Werder resta a quota 30 punti in classifica.

Si conferma al terzo posto il Wolfsburg grazie alla vittoria per 5 a 0 sullo Schalke. I padroni di casa sbloccano la partita grazie ad un’autorete di Mustafi al 31’. Nella ripresa gli ospiti spariscono dal campo e la squadra di Glasner sale in cattedra: al 51’ Weghorst trova il raddoppio e il sedicesimo centro in campionato, poco più tardi serve l’assist prima a Baku (58’) e poi a Brekalo (64’); al 79’ Philipp batte per la quinta volta Ronnow e chiude i conti. Wolfsburg a +6 sul quinto posto, Schalke con un piede in seconda divisione.

Non smette di stupire l’Union Berlino, che con la vittoria sul Colonia si porta a -2 dal sesto posto. Il Colonia va in vantaggio sul finire del primo tempo con un rigore di Duda, ma ad inizio ripresa i padroni di casa hanno l’occasione dagli undici metri che Kruse non sbaglia; al 67’ Trimmel batte Horn e regala tre punti all’Union. Nelle retrovie, vittoria importantissima del Magonza sul Friburgo: l’ex Palermo Robin Quaison decide il match della Opel Arena al minuto 84. Il Magonza sale a quota 21 punti, aggancia l’Hertha Berlino e va a -1 dal Colonia; il Friburgo resta a quota 34 punti.

Chiude il sabato pomeriggio la vittoria del Borussia Dortmund sull’Hertha Berlino. Al Signal Iduna Park la resistenza della squadra di Pal Dardai dura poco meno di un’ora: al 54’ Julian Brandt sblocca la gara su assist di Reus; al 91’ Moukoko chiude la gara e batte Jarstein per il 2 a 0 finale. La squadra di Terzic sale a quota 42 punti in classifica, mentre l’Hertha trova la terza sconfitta nelle ultime quattro partite.

Potrebbe interessarti