Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Calcio Estero: Ancelotti all’esame Reds, Messi contro la sua vittima prediletta

Il programma del week end dei maggiori campionati d'Europa

PREMIER LEAGUE – Dopo i due recuperi della 28^ giornata, la Premier torna in campo per riprendere da dove aveva lasciato: dalla 30^ giornata. La situazione è abbastanza definita in testa: il Liverpool ha 22 punti di vantaggio sul City, che ha sua volta ne ha 7 sul Leicester, davanti al Chelsea di 5. Sui Blues, la corsa di Manchester United, Sheffield, Wolverhampton, Tottenham e Arsenal per l’ultimo posto valido per qualificarsi alla Champions League. In coda, invece, il Norwich è ultimo con 21 punti. Dal Brighton all’Aston Villa cinque squadre racchiuse in due punti.

 

BUNDESLIGA – Nella penultima giornata di Bundesliga, il Bayern Monaco, dopo aver vinto l’ottavo Meisterschale di fila, vuole chiudere la stagione con altri due risultati positivi, a cominciare con il Friburgo.. Alle loro spalle, la lotta nelle prossime due giornate vedrà tre squadre in corsa per gli ultimi due posti validi per la Champions League (dato che il Borussia, secondo, ha già strappato l’accesso). In coda, invece, solo il Paderborn è sicuro della retrocessione. Il Werder punta al terzultimo posto, al momento nelle mani del Dusseldorf, per giocarsi la salvezza allo spareggio. Il Mainz, l’Augsburg e il Colonia, invece, proveranno a mettere insieme gli ultimi punticini per evitare brutte sorprese. Viva anche la lotta per l’Europa League, con il Wolfsburg e l’Hoffenheim incalzati dal Friburgo. Più arduo il compito del redivivo Eintracht Francoforte.

 

LIGA – Barcellona e Real Madrid continuano il loro duello a distanza, mentre alle loro spalle è decisamente accesa la corsa agli altri due posti validi per la Champions League, così come a quelli che consentono l’accesso all’Europa League. Tutto da decidere anche in coda, dove il Leganes è ultimo con 23 punti, a quattro dalla salvezza diretta. A 9 giornate dalla fine, insomma, la Liga è ancora tutta da scrivere.

Potrebbe interessarti