Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Calcio Estero: Il programma del weekend, in Spagna c’è “El Clàsico”

Di seguito il programma completo dei maggiori campionati europei. In campo: Premier League, Bundesliga, La Liga e Ligue 1.

Premier League – Il Chelsea con grande stupore si è fatto sorprendere in casa sua dal West Bromwich che gli ha rifilato la bellezza di 5 reti. I Blues così facendo hanno perso l’occasione di scavalcare il West Ham di 2 punti e di andare al quarto posto. Fermi a quota 51, oltre a non perdere di vista l’obiettivo devono anche guardarsi le spalle perchè il Tottenham e il Liverpool che davano ormai per spacciato sono lì a -2. Gli uomini di Tuchel in trasferta contro il Crystal Palace a cui manca qualche punto per la salvezza matematica, dovranno necessariamente portare i 3 punti a casa per continuare a credere nell’Europa. Dall’altra sponda della città gli Spurs per un soffio non sono riusciti a uscirne vincitori dall’St James’ Park contro il Newcastle che dopo essere stato rimontato nel giro di 4 minuti al 85esimo ha trovato il goal del pareggio. Pur rimanendo vicini i ragazzi di Mourinho hanno sfumato la “chance” di agguantare i cugini.

Nella prossima partita proprio Mourinho sfiderà il suo passato, il Manchester United.
Chi invece ha approfittato della clamorosa sconfitta del Chelsea è stato il West Ham che ha vinto in casa del Wolverhampton nel posticipo serale del Lunedì. I cosiddetti “The Hammers” saranno impegnati contro i Foxes, una sfida a dir poco complicata, complice anche la recente sconfitta degli avversari contro il City. Le due squadre hanno una distanza di 4 punti, quindi ci sarà chi vorrà ritornare alla vittoria allungando anche sull’altra e chi tenterà di avvicinarsi alla terza posizione. Per concludere, l’ormai spedito City verso la conquista del settimo titolo d’Inghilterra, visti i tanti punti che lo separano dallo United secondo, potrà permettersi di spostare un po’ l’attenzione sulla UCL dove dopo aver vinto l’andata al 90esimo per 2-1 contro il Dortmund, Mercoledì giocherà il ritorno al Signal Iduna Park.

Il programma completo della 31°giornata di Premier League

09.04 21.00 Fulham-Wolverhampton

10.04 13.30 Manchester City-Leeds
10.04 16.00 Liverpool-Aston Villa
10.04 18.30 Crystal Palace-Chelsea

11.04 13.00 Burnley-Newcastle
11.04 15.05 West Ham-Leicester City
11.04 17.30 Tottenham-Manchester United
11.04 20.00 Sheffield United-Arsenal

12.04 19.00 West Bromwich Albion-Southampton
12.04 21.15 Brighton & Hove Albion-Everton

Bundesliga – Dopo aver vinto lo scontro diretto in casa del Lipsia, il Bayern vola a 7 punti e si avvicina sempre di più al nono titolo consecutivo di Germania e al 31esimo nella storia. Con la sconfitta casalinga in settimana in Champions contro il PSG e quindi con un risultato da ribaltare per continuare il cammino europeo, la partita di campionato contro l’Union Berlino forse non è così facile come sembra. Il Lipsia d’altro canto per tenersi stretto il secondo posto non può permettersi di perdere ancora punti. Il Wolfsburg terzo a -3 gli sta alle calcagne. Gli uomini di Nagelsmann affronteranno in trasferta il Werder Brema che viene da 3 ko di fila. Proprio i “Die Wolfe” reduci da 3 vittorie consecutive sfideranno fuoricasa l’Eintracht distante di 4 punti. Un buon motivo per vincere siglando la terza posizione oppure per quest’ultimo di accorciare le distanze puntando a un piazzamento migliore in classifica.

Con ben 7 punti di distacco, il Dortmund si è fatto beffare al 87esimo da André Silva perdendo così lo scontro diretto che vale il posto per partecipare alla prossima edizione della UCL. Salvo un possibile passaggio del turno e un’ipotetica vittoria della Coppa Campioni, la Champions per i ragazzi di Terzic dista parecchio. Oltre a sperare in un passo falso degli avversari sarà necessario provare a vincerle tutte, partendo già da Sabato contro lo Stoccarda. Occhio però di dietro anche al Leverkusen che è a pari punti.

Il programma completo della 28°giornata di Bundesliga

09.04 20.30 Arminia Bielefeld-Friburgo

10.04 15.30 Werder Brema-RB Lipsia
10.04 15.30 Hertha-Borussia M’Gladbach
10.04 15.30 Eintracht-Wolfsburg
10.04 15.30 Bayern Monaco-Union Berlino
10.04 18.30 Stoccarda-Borussia Dortmund

11.04 15.30 Schalke 04-Augsburg
11.04 18.00 Colonia-Menz

12.04 20.30 Hoffenheim-Leverkusen

La Liga – In questo turno di campionato la sfida che salta sicuramente all’occhio è quella disputata tra Real e Barcellona, il cosiddetto “El Clàsico”. Una sfida già importante di per sé, ma ancora di più per la classifica. Il Barcellona dopo la vittoria all’ultimo contro il Valladolid e complice anche la sconfitta dell’Atlético si trova a -1 dai Colchoneros capolisti. In più dopo anche il ko per 3-1 subìto all’andata ha voglia di riscatto. Il Real dall’altro lato a quota 63 vincendo potrebbe andare a +1 dai Blaugrana. Insomma la lotta al titolo resta super aperta e da qui fino alla fine della stagione ne vedremo delle belle.

Dall’altra zona di Madrid i ragazzi del Cholo dopo la sconfitta in casa del Siviglia, vogliono tenere saldo il primo posto e per questo sarà fondamentale vincere e sperare dall’altra parte in un pareggio così anche da aumentare la distanza. Il loro unico vantaggio sarà quello di giocare il giorno dopo e quindi consapevoli del risultato di Real-Barcellona. Infine dato il distacco notevole tra la quarta (Siviglia) e la quinta (Real Sociedad) posizione, sono 3 i club che si contenderanno il posto per l’Europa League: Real Sociedad, Betis e Villarreal tutte e 3 a pari punti. Se la prima e la terza affronteranno squadre abbordabili, con il Villarreal che in casa potrebbe approfittarsi della stanchezza dell’avversario visto l’impegno di coppa di Giovedi, lo stesso non si può dire del Betis impegnato contro la prima in classifica.

Il programma completo della 30°giornata de La Liga

09.04 21.00 Huesca-Elche

10.04 14.00 Getafe-Cadice
10.04 16.15 Atletico Bilbao-Alavés
10.04 18.30 Eibar-Levante
10.04 21.00 Real Madrid-Barcellona

11.04 14.00 Villarreal-Osasuna
11.04 16.15 Valencia-Real Sociedad
11.04 18.30 Valladolid-Granada
11.04 21.00 Betis-Atlético Madrid

12.04 21.00 Celta Vigo-Siviglia

Ligue 1– Il Lilla vince lo scontro diretto per 1-0 al Parco dei Principi superando così il Psg di 3 punti e prendendo il comando della classifica. Per gli uomini di Galtier è fondamentale tenere questo passo fino alla fine della stagione, anche perchè nel caso arrivassero a pari punti chi avrà la meglio saranno proprio loro. I soprannominati “Mastini” apriranno la 32esima giornata di Ligue 1 nell’anticipo serale del Venerdì contro il Metz, il quale è sereno dal punto di vista della posizione attuale (9°) ma con il morale atterra dati i soli 4 punti guadagnati sulle ultime 5 partite.

I parigini dopo l’importante vittoria per 3-2 in Champions all’Allianz Arena contro i campioni in carica del Bayern Monaco, dovranno cercare la svolta anche in Campionato per continuare la corsa verso al titolo, ma anche per mantenere al sicuro il secondo posto. I ragazzi allenati da Pochettino giocheranno in trasferta contro il Racing Strasburgo. Ma attenzione pure al Monaco terzo e al Lione quarto che sono lì a distanza di un solo punto tra di loro. Il primo viene da due vittorie di fila e in casa affronterà il Digione ultimo in classifica, una gara sulla carta facile e scontata contro un avversario che non ha nulla da perdere. Mentre il Lione con solo una vittoria nelle ultime cinque per non perdere terreno è chiamato alla vittoria contro l’Angers.

Il programma completo della 32°giornata di Ligue 1

09.04 21.00 Metz-Lilla

10.04 17.00 Racing Strasburgo-PSG
10.04 21.00 Montpellier-Olympique Marsiglia

11.04 13.00 Rennes-Nantes
11.04 15.00 St-Étienne-Bordeaux
11.04 15.00 Lens-Lorient
11.04 15.00 Brest-Nimes
11.04 15.00 Nizza-Reims
11.04 17.05 Monaco-Digione
11.04 21.00 Lione-Angers

Potrebbe interessarti