Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Calciomercato: Ecco i migliori colpi della Serie A

Chi sono i migliori colpi del calciomercato già definiti dalle squadre di Serie A?

Quest’estate che ci ha regalato indimenticabili notti magiche, grazie al successo agli Europei della Nazionale di Mancini. Adesso è però già tempo di rituffarci subito nella Serie A, con la preparazione di tutte le squadre, già ripresa in vista della nuova stagione. Diverse squadre hanno cambiato allenatore, ci sono stati gli importanti arrivi di Allegri alla Juventus e Mourinho alla Roma, senza dimenticare Spalletti a Napoli e Sarri alla Lazio. Abbiamo però perso Antonio Conte che ha deciso di lasciare l’Inter (sostituito da Simone Inzaghi) ed il bravo De Zerbi, espatriato in Ucraina allo Shakhtar. Nel frattempo, sono state definite alcune importanti trattative di calciomercato ed altre pronte ad essere concluse nelle prossime settimane. Basta dare uno sguardo ai migliori siti con bonus per le scommesse senza deposito, per scoprire quali sono le quote aggiornate sugli scambi dei più importanti giocatori. Ad esempio, Belotti cambia squadra a 1.85 o Bernardeschi che dice addio allo Juventus a 3.20. Ma quali sono stati i migliori colpi finora in Serie A?

Olivier Giroud

Il nuovo numero 9 del Milan è Olivier Giroud, classe 1986. L’attaccante francese ha segnato 281 goal in carriera, fra squadre di club (235 reti) e Nazionale (46 reti). Proviene dal Chelsea e con il team inglese, nelle ultime 3 stagioni, ha conquistato due importanti titoli continentali – l’Europa League e la Champions League. Un calciatore di grande esperienza, campione del mondo in Russia nel 2018 con la Francia.

Rui Patricio

Il primo colpo dell’era Mourinho a Roma è il portiere Rui Patricio. Pagato 11,5 milioni di euro, proviene dal Wolverhampton dove ha giocato nelle ultime tre stagioni. Classe 1988, uno dei protagonisti della vittoria all’Europeo del 2016 con il Portogallo. Dotato di buoni riflessi, è piuttosto bravo tra i pali. Finora in carriera ha parato 17 rigori. Sarà il nuovo numero uno dei giallorossi al posto del criticato Pau Lopez, ceduto al Marsiglia.

Nico Gonzalez

Nico Gonzalez, l’acquisto più costoso nella storia della Fiorentina: 27 milioni di euro. Classe 1998, titolare della nazionale argentina campione del Sud America. Dal 2018 gioca nello Stoccarda con cui ha collezionato 72 presenze e segnato 22 goal. Ala sinistra naturale, può essere impiegato all’occorrenza anche a destra. Con l’Albiceleste ha collezionato 2 reti in 7 gare. Veloce e molto forte nell’uno contro uno, al momento è in vacanza ma tutti i tifosi viola sono in trepida attesa per il suo arrivo.

Calhanoglu

Un passaggio molto chiacchierato per il turco Hakan Calhanoglu, arrivato all’Inter a parametro zero dal Milan. Dopo quattro stagioni con i rossoneri (32 goal in 172 presenze), è passato nelle fila dei cugini nerazzurri. Centrocampista di 27 anni, ha giocato anche con il Karlsruhe, l’Amburgo ed il Bayer Leverkusen. Titolare con la nazionale della Turchia, ha collezionato 59 presenze e 13 goal.

Musso

Gran colpo dell’Atalanta tra i pali: Juan Musso. Pagato 20 milioni all’Udinese, per cui ha difeso la porta dal 2018, risultando uno dei portieri più affidabili del campionato. Nella nostra Serie A ha giocato 102 partite e ben 29 sono stati i “clean sheet”. È fresco campione del Sud America con l’Argentina, il secondo acquisto più caro nella storia del club, dietro soltanto a Zapata (26 milioni).

Potrebbe interessarti