Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Calciomercato: Juve pronta alla rivoluzione, Matuidi e Higuain in MLS

Matuidi e Higuain pronti per volare oltre oceano e diventare protagonisti in MLS

Mentre Inter ed Atalanta sono rimaste le uniche speranze per il popolo italiano in Europa,per tantissimi altri club la stagione ormai è conclusa,per molti positivamente per altri come nel caso della Juve in modo decisamente negativo. Vista l’ennesima delusione rimediata in Champions,la dirigenza del club piemontese ha subito dato il via ad un’importante restyling, prima con il cambio in panchina tra Sarri e Pirlo,ed ora anche nel roster,dove diverse saranno le partenze.

Il primo a fare le valigie sarà Matuidi, l’ex PSG non rientra nei piani di Pirlo, giunto a Torino nell’estate del 2017 il nazionale transalpino seppe ritagliarsi un ruolo importante nello scacchiere di Allegri, diventando un vero jolly della mediana bianconera. Importantissimo il suo spostamento a sinistra, che garantiva alla Juve equilibrio con e senza palla. Anche Sarri non ha mai nascosto l’importanza di Blaise,infatti la sua posizione alle spalle di Ronaldo ha permesso al portoghese di concentrarsi esclusivamente sulla fase offensiva, con il francese prezioso in copertura anche sui terzini destri degli avversari. Ma la parabola discendente degli ultimi mesi e le scelte extra-campo hanno spinto la dirigenza bianconera a scegliere la separazione,soprattutto perché il tecnico bresciano non vede Matuidi nel suo sistema di gioco.

Cosi l’Inter Miami società di David Beackham non ha esitato,questo consentirebbe al giocatore di potersi rilanciare avendo 33 anni e con avanti a se almeno altri 5/6 anni buoni di carriera. Ciò permettere al giocatore anche di poter puntare ad Europei e Mondiali,o quanto meno provarci, essendo il campionato Nord-Americano decisamente allenante sia da un punto di vista fisica,ma anche tattico essendo ormai cresciuto moltissimo.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Higuain,è chiaro che tra la società ed il giocatore argentino ormai il feeling è finito,ed è chiaro che entrambi vogliono separarsi,cosi il DC United club nel quale milita Federico fratello di Gonzalo, non si è fatto pregare, infatti lo stesso fratello dell’ex Napoli, da poco approdato nella Capitale statunitense, pare stia premendo e non poco per far si Gonzalo voli oltre oceano, in modo da poter rilanciarsi in un campionato che di anno in anno diventa sempre più competitivo ed emozionate,ritrovando all’ombra della Casa Bianca quegli stimoli persi ormai da un po’ all’ombra della Mole.

La trattativa è ancora in fase embrionale,ma il fatto di giocare vicino casa,in un campionato nuovo e con la possibilità di poter partecipare alla prossima Concacaf Champions League, potrebbero dare all’ex Napoli le giuste motivazioni per volare insieme a Matuidi verso la MLS.

Potrebbe interessarti