Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Calciomercato: La Serie A sfonda il record di investimenti, spesi 177 miliardi!

La Serie A si piazza al terzo posto, prima sempre la Premier League, seconda la Liga

Un miliardo e 177 milioni di spesa, la serie A sfonda il record di investimenti per i giocatori in entrata dell’anno scorso quando le squadre del nostro campionato avevano sfondato il tetto del miliardo per la prima volta nella storia. Secondo i dati Transfermarkt, calcolando soltanto le spese di quest’anno e non tenendo conto di eventuali obblighi di pagamento pattuiti tra i diversi club per il riscatto dei prestiti da risolvere l’anno prossimo.

La societa’ che ha speso di piu’ e’ stata la Juventus con 188,50 milioni sui quali pesa l’acquisto di Matthis de Ligt. Il giovanissimo difensore olandese e’ stato acquistato per “75 milioni pagabili in cinque esercizi oltre oneri accessori per 10,5 milioni”, come si legge sul sito ufficiale della Juventus.

Segue l’Inter che, con un totale di 155 milioni spesi, si piazza al secondo posto della classifica. L’acquisto piu’ oneroso del mercato, e della storia del club nerazzurro, e’ stato quello dell’attaccante Romelu Lukaku pagato 65 milioni piu’ 10 di bonus. Terzo il Napoli con 128 milioni di euro spesi quest’anno. La societa’ partenopea ha speso 38 milioni per Hirving Lozano e 36 per Kostantinos Manolas.

La Serie A dei paperoni si piazza al terzo posto nella classifica dei campionati piu’ spendaccioni. Prima la Premier con 1,55 miliardi; seconda la Liga che ha speso 1,32 miliardi di euro. Quarta la Bundesliga con 733 milioni di spese e la Ligue 1 francese che ha speso 635 milioni.

Potrebbe interessarti