Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Calciomercato: Tutte le notizie che vi siete persi oggi 💰

Vertice Juve, arriva subito Pirlo? Tutte vogliono Zaniolo. City su Lautaro. Napoli si complica Osimhen

Le ultime prestazioni della Juventus hanno fatto storcere il naso alle alte cariche della dirigenza bianconera. Si è svolto un vertice tra il presidente Agnelli, Pavel Nedved e Fabio Paratici per discutere del futuro dell’allenatore ex Napoli. In caso di mancata vittoria contro la Lazio, potrebbe esserci il clamoroso ribaltone ancor prima di finire la stagione. Sarri rischia grosso. L’addio alla fine di questa ambigua annata pare ormai certo, solo un miracolo in Champions potrebbe far cambiare idea al presidente Agnelli.

Il nome clamoroso del successore potrebbe essere quello di Andrea Pirlo, molto legato all’ambiente e soprattutto alla dirigenza. L’ex centrocampista del Milan è già stato nominato allenatore della Juve under 23, ma è uno dei nomi più quotati per prendere l’eredità di Sarri ed in caso di fallimento contro la Lazio sarebbe il più indicato a subentrare prima da traghettatore e poi chissà. Intanto i bianconeri sono sempre attivi sul mercato e diventa sempre più forte lo scontro con l’Inter per assicurarsi le prestazioni di Nicolò Zaniolo. Il giovane talento è il più corteggiato del mercato, al punto di scatenare un derby “bianco-rosso-nerazzurro”.

Infatti anche il Milan si è unita alla lista delle pretendenti del giocatore giallorosso, provando ad inserire Paquetà nell’affare. La Roma però farà di tutto per evitare di perdere Zaniolo, nonostante qualche screzio, poi rientrato, con alcuni compagni di squadra. L’Inter si interroga sulla conferma di Sanchez. Le parole di stima di Conte sono un segnale alla società che si scontra con le richieste dello United e con l’alto ingaggio percepito dal ragazzo. Altra contendente per Lautaro. Oltre al Barcellona, anche il City di Guardiola. I “citizen” sono pronti a mettere sul piatto i cartellini di Angelino, talentuoso esterno sinistro spagnolo già affrontato dai nerazzurri nella scorsa Champions quando vestiva la maglia del PSV, e di Gabriel Jesus, vecchio pallino di Ausilio e molto stimato dal tecnico salentino.

Si complica clamorosamente la trattativa Osimhen-Napoli. Il giocatore del Lille ha improvvisamente cambiato procuratore che ha cambiato le carte in tavola con gli azzurri . De Laurentiis forte del precedente accordo, sia con il ragazzo che con la società francese non è disposto ad arretrare di un centimetro. Sul ragazzo è forte il Liverpool di Kloop che dopo essersi lasciato soffiare Werner dal Chelsea ha virato sul nazionale Nigeriano. L’affare non è saltato del tutto ma il Napoli, stanco di questi continui colpi di scena, potrebbe virare in maniera definitiva su un altro profilo. Jovic e Belotti le possibili alternative. In caso di addio al gallo il Torino potrebbe prendere proprio dal Napoli Petagna rendendo così più semplice l’arrivo del capitano granata alla corte di Gattuso.

Potrebbe interessarti