Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Caso Trezeguet: Corona condannato a 7 anni

di Serena BARTOCCINI

David Trezeguet ha vinto la sua battaglia: estorsione aggravata e trattamento illecito di dati personalii ai suoi danni.

Nuovi guai per Fabrizio Corona, il fotografo è stato infatti condanno a 5 anni di reclusione e a un’ammenda di 1000 euro per estorsione aggravata e trattamento illecito di dati personali per aver chiesto all’allora attaccante  francese della Juventus, David Trezeguet, la somma di 25 mila euro per non pubblicare delle foto che ritraevano il calciatore in compagnia di una donna diversa dalla moglie.
La procura di Torino, con il provvedimento firmato dal pg Vittorio Corsi, ha confermato l’arresto di Fabrizio Corona. Per paura di una possibile fuga, gli agenti della Digos di Milano si sono recati subito nella sua abitazione per eseguire l’arresto, ma di lui non c’era traccia. Stando a quanto previsto dal decreto del Tribunale di Sorveglianza di Milano, il fotografo dei vip, ha l’obbligo di rientro a casa entro l’una di notte.

E’ stato dunque respinto il ricorso presentato dagli avvocati di Corona relativo alla condanna  emessa in appello il 16 gennaio del 2012.

Nel 2010 nella sentenza di primo grado, gli era stata inflitta una pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione. La vicenda aveva fatto parte della nota inchiesta  chiamata Vallettopoli, ai danni anche di altri noti calciatori come Adriano e Francesco Coco.

Il legale di Trezeguet, Ezio Audisio, ha così commentato la vicenda: “Non abbiamo mai chiesto pene esemplari, volevamo tutelare la nostra posizione. Abbiamo trovato un accordo transitivo e siamo stati completamente risarciti dalla Cassazione.

 

 

Potrebbe interessarti