Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Conference League: La Roma travolge lo Zorya, Tottenham clamoroso ko!

Roma e Bodo/Glimt avanti, da decidere se al primo o al secondo posto. Qualificate anche Copenaghen e Rennes.

Sotto la pioggia che cade sulla Capitale e sull’Olimpico una delle versioni più convincenti della Roma in questa stagione travolge gli ucraini dello Zorya Luhansk per 4-0, i ragazzi di José Mourinho si qualificano per i sedicesimi di finale di Conference League. Perez (15′) sblocca il match, poi Zaniolo (33′) raddoppia e Veretout (40′) sbaglia un rigore. Nella ripresa doppietta di Abraham (46′ e 75′).

A sorpresa il girone B ha visto il Flora, squadra estone, superare il Partizan, dando così l’occasione al Gent di qualificarsi come prima del girone. Nell’ultima giornata, invece, le altre due si giocheranno l’accesso ai sedicesimi.

Gruppo E con il Feyenoord che aggancia lo Slavia sul 2-2 nel recupero e chiude al primo posto, cechi secondi a 7 con l’Union che si avvicina salendo a 6 punti: si deciderà tutto nello scontro diretto a Berlino.

Il primo posto nel gruppo F lo prende il Copenhagen, che vince 0-4 a Gibilterra contro il Lincoln. Slovan e PAOK si fermano sullo 0-0 a vicenda e rimangono a contendersi il secondo posto, 8 punti pari.

Gruppo G con il Tottenham che crolla clamorosamente contro il Mura e rimane a 7 punti, raggiunto dal Vitesse che però è in vantaggio negli scontri diretti. Si decide tutto all’ultima: sarà una corsa per il secondo posto dietro al Rennes, matematicamente primo dopo il 3-3 col Vitesse.

Dal girone H vanno avanti invece Basilea Qarabag, ai danni di Kairat e Omonia. Lo scontro diretto dell’ultimo turno deciderà le sorti di svizzeri e azeri, che dovranno affrontare sedicesimi o ottavi della Conference League 2021/2022.

Bodo/Glimt Roma passano i gironi, ma sarà solamente l’ultima giornata a definire chi giocherà i sedicesimi e chi gli ottavi. E’ sicuro di saltare una fase l’AZ grazie all’1-1 contro il Jablonec, ancora in lizza per i playoff alla pari del Randers (2-1 con il Cluj).

Il girone A, infine, ha ora una regina: Maccabi Tel Aviv e LASK erano entrambe già qualificate, gli ospiti ringraziano Horvath con il goal al minuto 89 per il certo primo posto ai danni degli israeliani.

RISULTATI 5° GIORNATA CONFERENCE LEAGUE

GIRONE A

HJK-ALASHKERT 1-0 [48′ Tanaka]

MACCABI TEL AVIV-LASK 0-1 [89′ Horvath]

GIRONE B

FLORA TALLIN-PARTIZAN BELGRADO 1-0 [44′ Miller]

ANORTHOSIS-GENT 1-0 [27′ Christodoulopulos]

GIRONE C

BODO/GLIMT-CSKA SOFIA 2-0 [25′ Fet, 85′ Botheim]

ROMA-ZORYA 4-0 [15′ Perez, 33′ Zaniolo, 46′ e 75′ Abraham]

GIRONE D

JABLONEC-AZ ALKMAAR 1-1 [7′ Kratochvil (J], 44′ Evjen (A)]

RANDERS-CLUJ 2-1 68′ Kamara (R), 72′ Deac (C), 76′ Piesinger (R)]

GIRONE E

SLAVIA PRAGA-FEYENOORD 2-2 [12′ Olayinka (S), 31′ Dessers (F), 66′ Kuchta (S), 90+3′ Dessers (F)]

MACCABI HAIFA-UNION BERLINO 0- 1 [66′ Ryerson]

GIRONE F

LINCOLN-COPENHAGEN 0-4 [5′ Johanneson, 7′ Lerager, 63′ Boving, 73′ Hojlund]

SLOVAN BRATISLAVA-PAOK SALONICCO 0-0

GIRONE G

MURA-TOTTENHAM 2-1 [11′ Horvat (M), 74′ Kane (T), 90+4′ Marosa (M)]

RENNES-VITESSE 3-3 [9′ e 39′ Laborde (R), 43′ Huisman (V), 69′ Laborde (R), 75′ Buitink (V), 90′ Openda (V)]

GIRONE H

KAIRAT ALMATY-BASILEA 2-3 [23′ Love (K), 45′ Arthur (B), 56′ Hovhannisyan (K), 69′ Zhegrova (B), 73′ Kasami (B)]

QARABAG-OMONIA NICOSIA 2-2 [43′ rig. Duris (O), 49′ aut. Psaltis (O), 88′ Andrade (Q), 90′ Gomez (O)]

Potrebbe interessarti