Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Conte:”Felici di quello che abbiamo fatto. Sul futuro ne parleremo più avanti”

Il mister leccese ha parlato dopo la conquista dello scudetto da parte dei nerazzurri

Prime parole per Antonio Conte dopo lo scudetto conquistato sul divano dall’Inter in seguito al pareggio dell’ Atalanta contro il Sassuolo. “Stasera andiamo a dormire contenti e felici di quello che siamo riusciti a fare. Siamo contenti per noi, per le persone che hanno lavorato per far tornare l’Inter alla vittoria e per i tifosi”, sono le parole del mister leccese ai microfoni della Rai.

“Il momento chiave è stato quando siamo usciti dalla Champions, quando ci sono arrivate addosso un mare di critiche, fin troppo eccessive. Siamo stati bravi a usare quelle critiche, anche perché questo gruppo non era abituato a vincere”.

Conte parla anche della Juventus: “Onore alla Juve e a un regno che cade e onore a chi ha buttato giù questo regno, non c’era niente di scontato. Juve-Inter? Andremo lì a giocarci la partite e basta. Sarà un piacere tornare allo Juventus Stadium da avversario”.

L’allenatore salentino preferisce glissare sul suo futuro: “Futuro all’Inter? In questo momento è giusto goderci questo scudetto. Non faremo l’errore di andare appresso a riunioni, liti tra allenatore ecc. Ci sarà tempo da qui a un mese alla fine del campionato per fare quello che c’è da fare. Adesso niente e nessuno cercherà di rubarci questa gioia che abbiamo conquistato e che vogliamo condividere con i tifosi. Da qui a un mese ci sarà il tempo per fare tutte le cose che dovranno essere fatte”.

Un ringraziamento particolare ad Oriali: “Per me è stato veramente importante, mi ha aiutato tantissimo. Oriali è la persona che ha influito maggiormente in questi 2 anni. Sorrido di continuo? In battaglia mai. Ma fuori dalla battaglia sempre”.

Potrebbe interessarti