Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Crollo Inter, da 3-1 a 3-4 e addio Champions. Pari Milan

di Marco MARTELLONI

L’inter esce di scena nella corsa al terzo posto. Il brutto stop interno con l’Atalanta fa fuori dai giochi l’undici di Stramaccioni nonostante il pareggio del Milan a Firenze. Vola invece il Napoli che prenota un posto per l’Europa che conta.

Napoli, guizzo Champions

In attesa del derby romano, si chiude una giornata interlocutoria in chiave Champions e per la salvezza. Lo scoppiettante pareggio tra Fiorentina e Milan (2-2) che ha aperto la giornata, è stato gettato dall’Inter che perde forse l’ultimo treno utile per la terza posizione. Allo stadio San Siro un Inter più pazza che mai perde 4-3 con l’Atalanta nonostante in vantaggio sul 3-1. A “matare” i nerazzurri la tripletta di German Denis che porta a casa il pallone. Chi invece già sente la musica più ambita dal mondo del calcio è il Napoli grazie al 2-0 sul Genoa. A decidere il match le reti di Pandev e Dzemaili.

DI NATALE SHOW – Intramontabile il capitano dell’Udinese che con la doppietta al Chievo vola a 17 reti stagionali. Da vedere e rivedere la seconda realizzazione, con un tiro al volo da posizione decentrata. Friulani che tornano a sperare nell’Europa League anche se le posizioni da scalare sono ancora molte. Sempre in ambito europeo pari a reti bianche per il Catania contro il Cagliari.

IL PALERMO CI CREDE – Il secondo successo consecutivo consente al Palermo di tornare in corsa per un insperata salvezza. A Genova i rosanero battono la Samp 3-1 con un super Ilicic e agganciano in un sol colpo Siena e Genoa a quota 27. Proprio i toscani non vanno oltre lo 0-0 in casa con il Parma, gettando un importante chance di allungare sulle dirette inseguitrici.

ANTICIPI – La Juventus sfonda il fortino del Pescara grazie a una doppietta di Vucinic e si porta momentaneamente a +12 sul Napoli. Il testacoda del campionato finisce 2-1: una missione compiuta non senza fatica dai bianconeri. Il montenegrino sblocca il risultato alla mezz’ora della ripresa, poi concede il bis che mette in cassaforte i tre punti. Infortunio per Giovinco che salterà la sfida di Champions contro il Bayern Bologna e Torino 2-2 nel secondo anticipo della 31/a giornata di serie A. Granata in vantaggio con Barreto al 25′ del primo tempo. Nella ripresa la rimonta del Bologna. Pareggio di Kone al 66′ e gol di Guarente all’86′.Infine il pareggio del Torino nel recupero con Bianchi.

Potrebbe interessarti