Tutto il calcio di Serie A, B, Champions League, Europa League e calciomercato. Le notizie su MotoGP, Formula 1. Foto e video di sport

Da 1 a 10, il pagellone della 32° giornata di Serie A

VOTO 10
Alla parata di Donnarumma. La sua prodezza, proprio nel giorno della sua 100 recita in Serie A, nel finale di partita contro il Napoli, ha regalato un punto prezioso al Milan e, di riflesso, ha aiutato la Juventus ad avvicinarsi, ulteriormente, allo Scudetto!

VOTO 9
All’ennesima prova di forza dimostrata dalla Juventus dopo la cocente eliminazione dalla Champions League. Allegri è riuscito in pochissimi giorni a far tornare sulla terra i suoi, portandoli con ogni probabilità al settimo scudetto di fila…incredibile!

VOTO 8
Allo spettacolo offerto dalle due curve nel Derby della Capitale! Un derby di sera era tanto tempo che non si giocava per ordine pubblico ma la serata di ieri sera ha definitivamente confermato la maturità raggiunta dalle due tifoserie…esempio!

VOTO 7
Alla prodezza di Simone Verdi. Ieri ha firmato con una splendida punizione il suo ottavo gol stagionale, confermando quanto di buono fatto fino ad oggi.

VOTO 6
Alla fine della corsa della Fiorentina, dopo sei vittorie consecutive arriva il pareggio in casa contro la Spal. Uno stop che non fa rumore perchè la squadra Pioli non perde dallo scorso 9 di febbraio, quando si arrese alla Juventus…l’Europa resta in scia.

VOTO 5
Al Napoli di Sarri che vede svanire giornata dopo giornata il sogno scudetto. C’era una volta una squadra in grado di segnare due, tre gol a partita, ma in queste ultime giornate il Napoli non riesce più ad essere se stesso, come ha saputo fare in passato…

VOTO 4
Al Torino che non va oltre lo 0-0 contro il peggior Chievo degli ultimi anni…Ansaldi, Ljajic e Belotti vanno vicini al gol, ma il risultato non si sblocca e la corsa europea viene rallentata da questo pareggio.

VOTO 3
Al fiuto del gol degli attaccanti dell’Inter. Dopo gli otto gol contro Sampdoria e Verona, i nerazzurri non hanno più segnato e hanno collezionato due 0-0 e una sconfitta. E, se è vero che la miglior difesa è l’attacco, allora Spalletti deve trovare in fretta la soluzione.

VOTO 2
Al pareggio del Sassuolo contro il Benevento. Il colpo da tre punti avrebbe fatto saltare il banco della salvezza. Il Sassuolo non vince, e in qualche modo si complica la vita in questo finale di stagione.

VOTO 1
Alla serie infinita di sconfitte dell’Udinese, 9 fino ad oggi e se qualcosa non cambia potrebbero essercene altre. Nel frattempo, Oddo, è chiaramente risucchiato nella lotta per non retrocedere…

Cristiano Peconi