Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Euro 2020, perdite record a causa del Covid. I numeri

La stima è stata fatta in uno studio condotto da Pitchinvasion.net. Conto salato per Roma che dovrebbe perdere oltre 11 milioni di euro

Gli effetti della pandemia sul mondo del calcio continuano ad essere pesanti. Pitchinvasion.net. una guida non ufficiale ai campionati di calcio europei, ha rilasciato uno studio che stima l’impatto economico del virus sui conti delle città che ospiteranno le partite di Euro 2020.

Quest’estate, per la prima volta nella storia, le partite del torneo saranno ospitate da 11 città in tutta Europa, da Siviglia a Baku. Tuttavia, non è ancora chiaro se i tifosi avranno voglia di spostarsi all’estero e quante persone potranno essere presenti negli stadi. Questi fattori costituiscono una minaccia per i possibili risvolti economici del torneo.

Il torneo avrà inizio a Roma l’11 giugno e si concluderà a Londra l’11 luglio. Secondo le stime, dall’inizio del 2020, il settore turistico europeo ha perso 1 miliardo di Euro al mese. Alla luce di questa situazione, il torneo offrirebbe l’opportunità, attraverso le spese dei visitatori, di portare a ogni paese delle entrate di cui si ha grande bisogno.

Lo studio rivela che, se il numero provvisorio di spettatori sarà definitivo, le città ospitanti potrebbero perdere un totale combinato di 194 milioni di Euro, a seguito delle restrizioni che verranno imposte.

Nello specifico la ricerca ha confrontato le entrate che ogni città ospitante potrebbe ottenere il prossimo giugno con quelle che si sarebbero registrate in circostanze normali. Oggetto dell’indagine gli effetti economici a 360 gradi e dunque anche sull’indotto turistico ricettivo.

La città più colpita dovrebbe essere Londra che secondo le stime degli analisti a causa delle restrizioni dovrebbe perdere 65,8 milioni di euro rispetto al guadagno stimato in circostanze normali. La seconda città a subire le perdite maggiori sarebbe Dublino, con una differenza di 25,3 milioni di euro. In terza posizione Glasgow, con una perdita stimata di 19,3 milioni. Conto meno salato ma ugualmente pesante per Roma che ad Euro 2020 ospiterà 4 partite. Secondo la ricerca la Capitale registrerà perdite pari a 11,5 milioni di euro.

Potrebbe interessarti