Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
EL

Europa League: Milan no problem, Ibra e Calha stendono lo Shamrock Rovers

a squadra di Pioli vince 2-0 in Irlanda e accede al terzo turno preliminare di Europa League

A soli due giorni dal calcio d’inizio della Serie A, la stagione del Milan inizia a prendere forma nel secondo turno preliminare di Europa League contro lo Shamrock Rovers: è gara secca e tornano ad essere tre i cambi possibili per le due formazioni. La squadra di Pioli scende in campo dopo 47 giorni dall’ultimo match disputato, quello contro il Cagliari in campionato, e sfida gli irlandesi puntando su Zlatan Ibrahimovic – il più anziano oggi in campo – supportato da Castillejo, Calhanoglu e Saelemaekers. In difesa il tecnico si affida invece a Gabbia e Kjaer.

I rossoneri provano a spingere dai minuti iniziali, ma risultano imprecisi in fase di rifinitura, e lo Shamrock si chiude bene in fase di non possesso; al 23’ arriva però il vantaggio del Milan con un gol di Ibra servito da Calhanoglu, dopo un disimpegno errato da parte degli avversari. I padroni di casa non demordono, anzi, si rendono pericolosi in un paio di circostanze con Green, ma all’intervallo ci arrivano ancora sotto di un gol.

Nella ripresa è assedio totale del Milan, deciso a chiudere il match per non correre rischi, e al 67’ arriva il gol dello 0-2: bellissima azione in percussione con passaggi corti, poi l’appoggio di Saelemaekers per Calhanoglu che la piazza di destro dal limite, dopo aver colpito la traversa poco prima. Dopo i 3’ di recupero concessi, il direttore di gara decide di mandare tutti negli spogliatoi: Pioli vince in Irlanda e giovedì prossimo a San Siro sfiderà il Bodo Glimt nel terzo turno preliminare di Europa League.

LE ALTRE – Il Tottenham avanza al terzo turno preliminare di Europa League pur rischiando contro la Lokomotiv Plovdiv. Bulgari avanti 1-0 fino al 79’, poi però accade di tutto: due cartellini rossi lasciano in 9 i padroni di casa, Kane (rigore) e Ndombele completano la rimonta. Nelle altre partite, netto 4-0 del Wolfsburg sul Kukesi (doppietta per Weghorst), avanzano Granada, Rangers e Basilea e Reims. Il Bodo/Glimt si guadagna il Milan.

Potrebbe interessarti