Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Roma

Fonseca:”Vogliamo dimostrare di essere una grande squadra”

Le parole di Fonseca alla vigilia di #MilanRoma

L’esame più duro per la Roma di Paulo Fonseca lo offre il campionato. Dopo la vittoria per 2-1 sullo Young Boys in Europa League, la formazione giallorossa si rituffa sulla Serie A e lunedì sera sarà di scena a San Siro contro un Milan a punteggio pieno, ancora imbattuto dal post lockdown e con un solo gol subito in quattro partite.

DZEKO – “Edin è molto importante per la nostra squadra – ha detto il portoghese in conferenza stampa – è forte, è motivato e sta bene. Sarà importante”.

IBRA – “A 39 anni dimostra di essere un grande professionista, non potrebbe giocare così altrimenti alla sua età. Come si ferma? Non giochiamo contro di lui ma contro il Milan, non ho preparato la gara pensando solo a lui. Sarà una partita tecnicamente interessante, entrambe vorranno vincere. Siamo motivati e vogliamo dimostrare di essere una grande squadra”.

FORMAZIONE – “Smalling non è ancora pronto – ha detto Fonseca – Ma penso che sarà disponibile per la prossima partita di Europa League contro il Cska Sofia”. Sulla formazione da schierare contro la squadra di Pioli, Fonseca si sbilancia solo sul portiere: “Giocherà Mirante. Poi deciderò di partita in partita”. L

LOTTA SCUDETTO – “Credo che le favorite siano Inter e Juventus, poi ci sono altre squadre che possono fare bene – ha sottolineato il tecnico – Quello che sta succedendo nelle prime giornate è una dimostrazione dell’equilibrio del campionato. Non è facile vincere, è sempre complicato sia contro la prima che contro l’ultima”.

PANDEMIA – “Sono preoccupato ma penso che la stagione possa finire con la formula attuale”

Potrebbe interessarti