Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Francia, Ibrahimovic e famiglia trovano casa a Versailles

Il fuoriclasse svedese del Psg andrà ad abitare in una specie di reggia, in un parco privato, per la modica cifra di 40.000 euro mensili. La residenza si trova in una stradina esclusiva del parco Chauchard, classificato monumento storico

Zlatan Ibrahimovic

Non è proprio un’umile dimora quella scelta da Zlatan Ibrahimovic e famiglia. Una ricerca lunga e faticosa che, però, ha dato i suoi frutti. Il calciatore svedese ha scelto una reggia immersa nel verde a Versailles, vicino a quella più nota che fu del Re Sole.

AFFITTO ASTRONOMICO. L’affitto? Astronomico. Si parla di 40 mila euro al mese. Arrivata a Parigi, la famiglia dell’attaccante del Paris Saint-Germain si era inizialmente sistemata all’Intercontinental Hotel. Successivamente, il trasferimento in un appartamento a Villa Montmorency, l’elegatnte e blindatissima via dove abitano anche Nicolas Sarkozy e Carla Bruni.

“Tutto quello che posso dire è che Zlatan Ibrahimovic aveva bisogno di un posto per riposare e rigenerarsi. In un primo momento, ha pensato di risiedere nella zona più glamour di Parigi. Voleva un bellissimo edificio con un design moderno e high-tech e con uno standard equivalente a quello di un hotel a cinque stelle, inoltre con il parcheggio nel seminterrato”. In altre parole, una missione impossibile. Nessuna meraviglia che Ibra abbia visitato non meno di 80 immobili nella capitale francese fin dal suo arrivo lo scorso luglio. “Già a Milano, aveva visto un centinaio di case!”, assicura il presidente di Coldwell Banker. Sua moglie voleva davvero vivere a Parigi, ma Zlatan ne aveva abbastanza di vivere in albergo. E ad un certo punto, ha detto: “Io voglio trovare casa adesso”.

HANNO VISIONATO 80 APPARTAMENTI. Poi, la decisione di cambiare nuovamente, dopo un’estenuante ricerca che ha incluso la visita di circa 80 appartamenti. È stata puntigliosa Helena, la moglie di Ibra, ma alla fine ha scelto Versailles. La 41enne, di 10 anni più grande del marito, non avrebbe accettato la dimora parigina accanto all’ex presidente francese dopo una trattativa culminata in un’improvvisa impennata del prezzo.

TRE INGRESSI PER LE AUTO. Poco male. Versailles, vicina alla sede del PSG, a Saint-Germain-en-Laye, è sembrata la soluzione migliore. Secondo le prime indiscrezioni, l’ex rossonero potràdisporre di tre ingressi per le auto, quattro stanze, una cucina high tech e un enorme bagno in una strada privata del parco Chauchard, classificato monumento storico

Potrebbe interessarti