Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

GP Austin: Spettacolo Marquez, poi Pedrosa, terzo Lorenzo

E’ scoccata l’ora di Marc Marquez. L’astro nascente del motociclismo spagnolo, dopo il terzo posto in Qatar, si è aggiudicato il secondo appuntamento del Mondiale di MotoGp ad Austin. Il centauro della Honda, 20 anni, alla prima vittoria nella classe regina, ha preceduto il compagno di scuderia Daniel Pedrosa, nettamente battuto in duello, e Jorge Lorenzo, staccatissimo.

Marc Marquez

Marc Marquez

E’ stata una doccia fredda per la Yamaha: Valentino Rossi ha chiuso al sesto posto dietro a Crutchlow e Bradl. Il Dottore non è mai stato in grado di lottare con i primi. La corsa del Qatar è solo un ricordo, le Yamaha faticano e non tengono il passo delle Honda fin dall’avvio. Pedrosa e Marquez fanno il ritmo e lentamente prendono margine su Lorenzo, li seguono Bradl e Crutchlow, mentre Rossi, partito ottavo, ha non poche difficoltà a sbarazzarsi di Bautista. Il Dottore, attardato dal quintetto di testa, stenta a rientrare.

La corsa, noiosa, è ravvivata dal duello tra i centauri Honda Pedrosa e Marquez: il più esperto Dani non riesce a tenere a bada l’ambizioso compagno, che lo sorpassa all’undicesimo giro. Lorenzo, staccato oltre 4 secondi, fa da spettatore impotente. Sprofonda addirittura Rossi, che perde 2 secondi a giro nei confronti dei tre spagnoli davanti. Transitano sotto la bandiera a scacchi Marquez, Pedrosa, Lorenzo, Crutchlow, Bradl, Rossi e Dovizioso.

Potrebbe interessarti