Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

GP Messico: Prima fila tutta Ferrari. Verstappen retrocesso. Partenza alle ore 20:10

Qualifiche incerte nel Gran Premio del Messico, con almeno quattro piloti in grado di giocarsi la pole. Succede tutto nel finale: Bottas è protagonista di un incidente che “richiama” le bandiere gialle proprio mentre Vettel, Hamilton e Verstappen stanno concludendo il loro ultimo giro lanciato. Sia Vettel che Hamilton, vedendo le bandiere gialle, hanno la prontezza di alzare il piede dall’acceleratore; si comporta diversamente il pilota olandese che non rallenta e conquista la pole position, sfruttando la ritrovata velocità della sua Red Bull.

A fine gara però, Verstappen viene retrocesso di tre posizioni, appunto per non aver rispettato il regime di bandiera gialla. Si preannuncia comunque una gara movimentata e vedremo se stavolta la coppia Ferrari riuscirà a mantenere la testa della corsa senza che Leclerc e Vettel si ostacolino a vicenda.

Potrebbe interessarti