Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Gp Usa: Vettel in pole position. Alonso parte 8°

Sul circuito di Austin il campione del mondo ha fatto registrare il miglior tempo in 1’35″657 davanti a Lewis Hamilton (McLaren) e all’altra Red Bull di Mark Webber. Sesto Massa. In ritardo lo spagnolo

Sebastian Vettel

Sebastian Vettel ha conquistato la pole position del Gp degli Stati Uniti. Il pilota tedesco della Red Bull è stato il più veloce nella terza manche delle qualifiche sul tracciato di Austin, girando in 1’35”657. Il campione del mondo, che guida la classifica iridata, sarà affiancato in prima fila dalla McLaren-Mercedes dell’inglese Lewis Hamilton (1’35”766).

Situazione a dir poco complessa per Fernando Alonso. Il pilota spagnolo della Ferrari, che in classifica è secondo a 10 punti da Vettel, ha ottenuto il nono tempo (1’37”300) e scatterà dalla quarta fila, grazie solo alla penalizzazione che fa scendere la Lotus del francese Romain Grosjean dalla quarta alla nona piazza. Vettel, che scatta davanti a tutti per la 36a volta in carriera, con una vittoria avrebbe la possibilità di laurearsi campione del mondo se Alonso non dovesse salire sul podio. Il ferrarista è costretto a rincorrere sull’inedito tracciato di Austin, che ospita per la prima volta il Gp a stelle e strisce. In seconda fila si schiereranno la Red Bull dell’australiano Mark Webber (1’36”174) e la Lotus del finlandese Kimi Raikkonen (1’36”708). Dietro, la Mercedes del tedesco Michael Schumacher (1’36”794) e la Ferrari del brasiliano Felipe Massa (1’36”937). Quindi, la Force India del tedesco Nico Hulkenberg (1’37”141) e la rossa di Alonso. Accanto a Grosjean, invece, si sistemerà la Williams del venezuelano Pastor Maldonado (1’37”842).

Potrebbe interessarti