Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Serie A

Gran Galà Aic: Ronaldo è il re della Serie A 2018-2019, di Quagliarella la rete più bella

Gasperini miglior allenatore. Nella top 11 domina la Juventus con 4 giocatori

Nell’altra notte delle stelle, quella del Gran Galà del calcio organizzato dall’Aic al Megawatt Court di Milano che celebra i campioni della Serie A, il fuoriclasse portoghese della Juventus è stato premiato come miglior calciatore del campionato 2018/2019 da una giuria d’eccezione formata da allenatori, arbitri, giornalisti, ct, giocatori della Serie A e calciatrici. “Sono orgoglioso di essere il miglior calciatore, grazie ai miei compagni della Juve”, ha commentato Cr7. “È stato il mio primo anno qui in Italia, è un campionato difficile e quest’anno proverò a ripetermi”, ha aggiunto il portoghese.

Nella top 11 del calcio maschile della stagione 2018-2019 domina la Juventus che piazza quattro giocatori. Questa la lista dei vincitori, ruolo per ruolo: Handanovic (Inter), Cancelo (Manchester City, lo scorso anno alla Juventus), Kolarov (Roma), Chiellini (Juventus), Koulibaly (Napoli), Barella (Inter), Ilicic (Atalanta), Pjanic (Juventus), Quagliarella (Sampdoria), Zapata (Atalanta), Ronaldo (Juventus).

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, si aggiudica il premio di miglior allenatore, succedendo a Massimiliano Allegri, ex coach della Juventus, premiato lo scorso dicembre. Il club bergamasco è stato anche eletto come migliore società dell’ultimo campionato. A Rino Gattuso il Premio alla carriera; Sandro Tonali, centrocampista del Brescia, eletto miglior calciatore di Serie B, per il secondo anno. Mentre Gianluca Rocchi è il miglior arbitro.

La rete di Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria, realizzata di tacco al volo nel corso della sfida contro il Napoli, disputata il 2 settembre del 2018, alla terza giornata dello scorso campionato, è stata premiata come la più bella della stagione 2018-2019.

Potrebbe interessarti