Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Inter

Conte:”Futuro? Non posso fare un’altra stagione come questa”

Il tecnico nerazzurro alimenta i dubbi sul suo futuro

“Dobbiamo rientrare a Milano, ci prenderemo due giorni di vacanza e poi a mente fredda incontrerò la proprietà. Faremo una disamina della stagione e in maniera serena cercheremo di pianificare eventualmente il futuro dell’Inter, che sia con o senza di me. In ogni caso ringrazierò sempre per l’opportunità che mi è stata concessa. Ne è valsa la pena perché ho ricevuto e dato tanto”. Queste le dichiarazioni di Antonio Conte sul suo futuro dopo la sconfitta dell’Inter per 3-2 nella finale di Europa League contro il Siviglia.

“La partita è stata equilibrata – ha spiegato il tecnico nerazzurro ai microfoni di Sky Sport – Nel secondo tempo abbiamo avuto un paio di situazioni che potevano spostare il match a nostro favore. Ma poi c’è stato l’episodio sfortunato di Lukaku. Il rimpianto c’è fino a un certo punto: i calciatori hanno dato tutto contro una squadra che conosce questo tipo di competizione. L’esperienza ha fatto la differenza”. “Nessuno in dirigenza ha rancore nei miei confronti – ha proseguito Conte tornando a parlare del suo futuro e del rapporto con l’Inter – E lo stesso discorso vale per me. Dobbiamo ragionare sui punti di vista e su alcune situazioni che non mi sono piaciute.

Devo capire se la priorità è la famiglia o il calcio, perché alcune situazioni rischiano di intaccare l’aspetto familiare e questo non va bene. A tutto c’è un limite, devo capire fin dove arriva il mio in base a determinate situazioni che chiariremo senza rancori né problemi. Se si potrà migliorare, lo faremo. Altrimenti conoscete il mio pensiero, che non cambio”. Poi la conclusione: “Qualcosa è successo quest’anno e devo capire se c’è la volontà, da parte di tutti, di non passare un’altra annata in questa maniera – ha spiegato Conte – Il presidente deve fare le sue valutazioni”.

Potrebbe interessarti