Juve già campione, ma è lotta per l’Europa e non retrocedere

Dopo aver emesso i primi verdetti ufficiali, la 36esima giornata di A vede la Juve impegnata allo Stadium contro il Carpi mentre l’Inter far visita alla Lazio nel posticipo di domenica. Due partite anche lunedì con il Napoli che riceve l’Atalanta e il Genoa che ospita la Roma.

Ad aprire le danze, ci penserà domani alle 18:00 l’Udinese che, alla Dacia Arena, cerca punti pesanti in chiave salvezza contro il Torino, amareggiato per aver rovinato la prima dell’Olimpico intitolato al Grande Torino. In contemporanea il Chievo, sfumato il sogno europeo, ospita una Fiorentina ormai con il suo obbiettivo già raggiunto ma che non è riuscita a fermare la corsa solitaria della Vecchia Signora.

La domenica sportiva viene inaugurata alle 12.30 da Juventus – Carpi, con i bianconeri già Campioni d’Italia e gli emiliani alla disperata ricerca della salvezza. Al Mapei si sfidano Sassuolo e Hellas Verona, ghiotta occasione per i neroverdi che lottano per un posto in Europa, mentre i mastini si sono rassegnati alla serie B. Superati i ciociari, il Palermo cerca disperati punti salvezza contro la Sampdoria, reduce dal 2-1 con la Lazio. L’Empoli, steso dai biancorossi di Castori, incontra il Bologna, tornato alla vittoria con i liguri.

A San Siro il Milan, in piena crisi societaria e non solo, battuto dagli ultimi in classifica, accoglie il Frosinone, appena superato dai palermitani e a serio rischio retrocessione, solo tre punti conquistati a San Siro potrebbero, a questo punto, tenere vive le poche speranze. Alle 20.45 si gioca il big match della giornata, Lazio-Inter, con Mancini che torna a sfidare il suo passato. I nerazzurri, dopo il successo in rimonta contro l’Udinese, che ha messo in cassaforte la qualificazione all’Europa League, sperano in un finale di stagione degno di nota, mentre per i biancocelesti una sfida dal sapore amaro, visti ormai sfumati tutti gli obiettivi stagionali.

Lunedì alle 19:00, a Marassi, sfida verità per la Roma, impegnata contro il Genoa. I giallorossi, dopo il successo ottenuto quasi all’ultimo respiro, contro il Napoli, si sono portati a sole due lunghezze dai partenopei, riaccendendo le loro speranze di accesso diretto ai gironi di Champions League. In serata il Napoli cerca di confermare la sua posizione tenedo lontano i giallorssi contro l’Atalanta a un passo dalla salvezza.

Avatar
Redazione

Notizie sport in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga e molto altro.