Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Juve

Juventus: Così non va, Pirlo sotto accusa. Il tecnico scuote i suoi

Andrea Pirlo è il principale indiziato, come spesso accade agli allenatori che non riescono a portare a casa i risultati

La Juventus rallenta ancora la propria corsa in campionato: contro il Verona la squadra di Andrea Pirlo non va oltre l’1-1 e sono già due i passi falsi consecutivi. Dopo il Crotone, il Verona. Un altro 1-1. Se l’esordio in Champions League pareva aver dimostrato tutte le potenzialità della Juventus di Andrea Pirlo, il pareggio contro l’Hellas Verona riporta i bianconeri sulla Terra.

In quattro partite di campionato giocate sul campo, senza quindi considerare il match vinto a tavolino contro il Napoli, la Juve ha vinto solo alla prima uscita contro la Sampdoria, prima dei pareggi in rimonta contro Roma, Crotone e, appunto, Verona.

Andrea Pirlo è il principale indiziato, come spesso accade agli allenatori che non riescono a portare a casa i risultati sperati. Il tecnico bresciano, serafico nelle precedenti uscite, questa volta ha provato a scuotere i suoi, nel postpartita all’Allianz Stadium.

“Abbiamo atteso troppo nel primo tempo, anche se le migliori occasioni sono state le nostre – ha detto -. Però, non dobbiamo ogni volta prendere uno schiaffo per reagire“. Un riferimento esplicito all’incapacità di creare le condizioni per controllare il match, che invece finisce troppo spesso per diventare una ‘gara a inseguimento’.

Potrebbe interessarti