Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
CHAMP

La Juve non sbaglia e vola ai quarti. Lavezzi salva il PSG

Matri e Quagliarella regalano alla Juve il bis dopo il successo di Glasgow e approdano ai quarti. La squadra di Carlo Ancelotti centra la qualificazione ai quarti dopo 18 anni al termine di una gara sofferta pareggiata da un gol di Ezequiel Lavezzi.

Juventus-Celtic-2-0

MATRI-QUAGLIARELLA, JUVE AI QUARTI – La Juventus archivia la pratica Celtic, come da pronostico dopo il rotondo 3-0 esterno dell’andata, e stacca il biglietto per i quarti di finale di Champions League superando gli scozzesi anche a Torino, con il punteggio di 2-0. A decidere la sfida dello Juventus Stadium sono Matri e Quagliarella, con un gol per tempo. Gli scozzesi, più brillanti nella prima frazione, impensieriscono raramente la retroguardia bianconera e quando le energie cominciano a scemare soccombono davanti alla superiorità tecnica degli avversari.

BRIVIDO PSG – Il Paris Saint-Germain raggiunge per la prima volta dalla stagione 1994/95 i quarti di finale di Champions League al termine di una sfida tirata nella capitale francese contro il Valencia. Vittoriosa 2-1 all’andata, la capolista della Ligue 1 offre una prestazione più prudente davanti al proprio pubblico. L’atteggiamento difensivo sembra non premiare inizialmente i parigini, trafitti poco dopo l’intervallo da Jonas. L’ingresso nella ripresa dell’attaccante Gameiro dà un po’ di vivacità ai padroni di casa. L’attaccante francese è decisivo nel pareggio di Lavezzi al 66′. Il quinto gol dell’argentino nelle ultime quattro uscite europee restituisce un po’ di serenità al PSG, che alla fine prenota un posto per il sorteggio del 15 marzo.

Potrebbe interessarti