Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
CHAMP

Lezione di calcio bavarese a Londra, il Porto piega il Malaga

Nell’andata degli ottavi, all’Emirates, i tedeschi hanno ipotecato il passaggio del turno battendo 3-1 i Gunners con le reti di Kroos, Muller e Mandzukic. Inutile la rete di Podolski. Moutinho decide il match del Dragao.

Arsenal-Bayern-Monaco-1-3

Sconfitto dal Chelsea nell’ultima finale di Champions League, il Bayern München conquista a Londra la sesta vittoria consecutiva tra Bundesliga ed Europa e mette un piede nei quarti di finale della competizione. In casa dell’Arsenal, i bavaresi infliggono un secco 3-1 ai Gunners, successo costruito con una grande prestazione in particolare nel primo tempo. Le reti di Toni Kroos (7’) e Thomas Müller (21’) incanalano l’andata degli ottavi sui binari ideali per la squadra di Jupp Heynckes, padrona del campo nei 45’ iniziali. Un piccolo passaggio a vuoto unito a un errore del portiere Neuer consentono alla squadra di Arsène Wenger di tornare in partita, grazie al gol dell’ex Podolski, ma a tredici minuti dalla fine il guizzo di Mandžukić regala un margine di sicurezza al Bayern.

PORTO DI MISURA – Il Porto sfrutta la maggiore esperienza in Champions League e batte il Málaga con un gol di João Moutinho in una gara ad alta intensità. La rete di Moutinho poco prima del quarto d’ora della ripresa scardina la compatta difesa della formazione di Manuel Pellegrini, che però ha ancora tutte le possibilità di ribaltare il risultato il 13 marzo.

Potrebbe interessarti