Liga: Il Barca nel caos batte il Las Palmas, il Real stende l’Espanyol

Settimo turno in Liga prima della sosta. Vincono Barca, Real, Atletico e Valencia. Primi punti per l’Alaves di De Biasi

Ben ….. gol e parecchio spettacolo sui campi, a partire dal vibrante 3 a 3 del Celta Vigo in casa contro il Girona; Portu, Stuani e Juanpe per gli ospiti, Sisto, Gomez e Wass i marcatori invece del Celta; un pari tanto spettacolare quanto inutile ai fini della classifica. Torna a respirare il Deportivo la Coruna con una bella vittoria in rimonta, in casa contro il Getafe, ospiti in vantaggio al 54esimo con Ndiaye, raggiunti prima da Perez e superati al minuto 87 da Andone. Siviglia in alta quota grazie al successo casalingo contro il Malaga, il 2 a 0 finale è griffato da due ex conoscenze del calcio italiano, l’ex interista Banega, che entra e sigla dal dischetto e Luis Muriel. Primo successo invece per l’Alaves, che trova per la prima volta i tre punti lontano da casa contro un bruttissimo Levante, El Haddadi al 33esimo e Medran al minuto 81 firmano il successo. Pareggio a sorpresa (ma neanche tanto) per l’Atletico Madrid, che è fermato sullo 0 a 0 in casa del Leganes, pochi lampi di Griezman e i suoi e i colchoneros ora sono terzi, sorpassati dal Siviglia.

Il secondo miglior attacco e la peggior difesa sono della Real Sociedad e oggi ne abbiamo avuto la conferma, nel 4 a 4 casalingo contro il Betis le difese non ha fatto bella figura, a vantaggio però di grande show per il pubblico sugli spalti; un rincorrersi continuo per un pari che in buona sostanza appare giusto. Sanabria, Feddal, Joaquin e Leon i marcatori per il Betis; Jose, Oyarzabal, Prieto e Llorente per la Real. Tutto troppo facile per il Barca contro l’inerme Las Palmas, apre le danze Busquets, poi Messi ne fa 2 e vola a 11 reti in 7 partite. Blaugrana a + 5 sulla seconda, minifuga? Anche il Villareal ne fa 3 all’Eibar e finalmente mostra sprazi di bel gioco, tripletta di Bakambu e brillante prestazione di Nicola Sansone, per Bacca solo venti minuti. Ancora nessuna sconfitta per il Valencia che oggi trova il terzo successo stagionale grazie al 3 a 2 casalingo contro l’Atletico Bilbao, al Mestalla vanno in rete Zaza, Parejo e Moreno. In serata infine, successo per il Real Madrid di Zinedine Zidane, al Bernabeu si presenta l’Espanyol ma una doppietta di Isco (Mr. 700 milioni) rende amara la trasferta dei Periquitos.

Andrea Rescalli