Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Liga

Liga: Il Barcellona passa a Vigo 3-0, vittorie per Siviglia e Cadice

Ansu Fati, Sergi Roberto e un autogol portano al 3-0 dei blaugrana. Al fotofinish il Siviglia supera il Levante 1-0.

Il Barça rompe con una delle maledizioni più resistenti nella Liga, e dopo sei anni torna a vincere a Balaidos contro il Celta. 3-0 il risultato sotto una tormenta di pioggia e vento. Rete iniziale di Ansu Fati all’11’, ragazzo con licenza di fare il crack assoluto. Poco prima dell’intervallo espulsione per doppia ammonizione di Lenglet per un normale fallo di gioco che De Cerro Grande, arbitro della provincia di Madrid, ha valutato da cartellino giallo.

Solo in Spagna può accadere che un arbitro di Madrid possa arbitrare una diretta avversaria come il Barcelona. In nessun’altra parte d’Europa. A dispetto dell’inferiorità numerica, nella ripresa la squadra di Koeman è andata a segno ancora due volte, si è vista annullare una rete (Messi), oltre a sommare molte altre occasioni da rete. Una grande prova di carattere della formazione di Koeman.

Anche il Cadice, neo promosso in Primera, passa in trasferta (a San Mames) in inferiorità numerica. 0-1 il risultato finale della sfida. L’impresa è ancora più clamorosa se si pensa che gli ospiti sono rimasti addirittura in nove uomini al 69’. Nonostante ciò sono riusciti a battere a domicilio l’Athletic Bilbao. Non contenti di ciò, il Cadice si è tolto la soddisfazione di segnare il goal vittoria in 10 contro 11.

1-0 del Sevilla contro il Levante. Il marocchino En-Nesyri ha dato ai suoi i tre punti nei minuti di recupero, al 92’, quando tutti ormai avevano già fatto la bocca al risultato di parità. Grande delusione per la formazione granota che già sentiva il punto saldamente in tasca al momento dello scippo da parte di En-Nasyri.

Potrebbe interessarti