Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Liga

Liga: Il Real passa a Granada e si avvicina al titolo. Siviglia in Champions

I Blancos ottengono la vittoria numero nove su nove partite giocate da quando la Liga spagnola ha ripreso il suo cammino. La Real Sociedad torna in zona Europa

Colpo da maestro della Real Sociedad che va a vincere meritatamente per 2-1 a Villarreal contro un avversario fino a questo punto lanciassimo in zona europea. La formazione donostiarra è passata con due reti nati da calci d’angolo e risolti da Willian José e Diego Llorente nel secondo tempo. Sul finale di gara ha accorciato le distanze Cazorla per il Villarreal. Lo scontro diretto rivoluziona per l’ennesima volta la bagarre per il passaporto europeo minore. Sei squadre in lotta per due posti + uno, quello che da diritto a giocarsi i preliminari.

Dal quinto occupato dal Villareal a 57 punti, al 10° del Granada con 50. Ma sopratutto sono solo tre i punti che separano la sesta piazza del Getafe dal Granada 10°. Dalla ripartenza il submarino amarillo aveva collezionato 5 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Adesso questa brusca caduta ne rallenta il cammino, ma gli consente pur sempre di mantenere 4 punti di vantaggio a due dal termine sul settimo posto. La Real, da parte sua, con questa vittoria aggancia al sesto posto il Getafe (anche se formalmente al settimo per la classifica avulsa).

Proprio il Getafe ha mancato l’occasione di staccare la Real Sociedad andando a pareggiare a Vitoria contro un disperato Alavés. 0-0 il risultato nonostante una pressione costante dei madrileni. L’Alavés guadagna un punticino sul terzultimo posto. Ora sono quattro i punti di vantaggio.

A Granada, contro una squadra data in gran spolvero, lanciata nel tentativo di conquista la qualificazione all’Europa League (due vittorie nelle ultime tre, di cui l’ultima sul campo della Real Sociedad, più un pareggio contro il Valencia), il Real Madrid vince per 2-1 con reti di Mendy, Benzema e Machis in una partita emblematica e stranissima.

Nel primo tempo il Granada è come se non fosse sceso in campo, affrontando gli avversari in una maniera estremamente molle e arrendevole, come se fosse già in vacanza. Nel secondo i padroni di casa si sono almeno allacciati le scarpette, segnando con Machis al 50’ su svarione di Casemiro, ma chiamando in causa Courtois solo sul finale di gara. Il Madrid fa così un passo decisivo verso il titolo.

Potrebbe interessarti