Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Liga

Liga: L’Atletico prova la fuga in vetta, Siviglia battuto 2-0

Colchoneros che battono il Siviglia grazie ai gol siglati da Correa e Saul e volano a +4 dal Real Madrid

Nella giornata di ieri si sono giocati due recuperi del campionato di Liga. Un campionato, quello spagnolo, ancora nel pieno dell’asimmetria di un torneo in cui le partite giocate dalle formazioni partecipanti non sono uguali per tutte. Con la conseguenza che la graduatoria che stiamo guardando e di volta in volta commentando non è certa e definita, ma sempre virtuale.

E così l’Atletico, che era indietro di ben tre partite, ieri notte ha giocato il primo dei suoi recuperi corrispondente alla prima giornata. La sfida casalinga contro il Sevilla è andata alla formazione colchonera, che ha battuto nel gelo del Wanda Metropolitano i rivali andalusi con il risultato di 2-0. In una serata glaciale, con una temperatura di meno 3 gradi, la Liga ha deciso di giocare a un orario prettamente estivo: le 21:30! Le reti dei rojiblancos madrileni sono giunte dai piedi di Correa al 17’ e di Saul al 76’. L’Atletico mette in cascina altri tre punti che fortificano la sua leadership in campionato. Il Sevilla si ferma al sesto posto con 30 punti.

Alle 19:00 invece, il recupero della quarta giornata tra Granada e Osasuna ha visto trionfare i padroni di casa con il risultato di 2 a 0. Suárez, e una autorete di Sergio Herrera nel recupero del primo tempo hanno definito il risultato dell’incontro. Il Granada si riprende i tre punti lasciati qualche giorno fa al Barcelona e si piazza alle immediate spalle del Sevilla. L’Osasuna rimane bloccato nel pantano della zona retrocessione, occupando il penultimo punto della classifica dietro all’Elche, che a sua volta è indietro di due gare rispetto alle sue rivali, e davanti al fanalino di coda Huesca.

Potrebbe interessarti