Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Liga

Liga: Messi fa 700, ma l’Atletico lo ferma sul 2-2. Il Siviglia riparte

I Colchoneros strappano il pari al Camp Nou con due rigori e favoriscono il Real. Il Siviglia rafforza il quarto posto con il 3-0 al Leganés

La giornata di ieri di Liga ha visto il definitivo abbandono delle speranze del Barça di riconfermarsi campione di Liga. Il pareggio casalingo per 2-2 (il secondo consecutivo dopo il pari con stesso risultato di pochi giorni fa a Balaidos), ha strozzato virtualmente i sogni del Barcelona. Con un Setién in piena confusione mistico-tattica (in una gara da vincere a tutti i costi il primo cambio offensivo giunge all’85’ e il secondo al 90’), il Barça è passato in vantaggio con autorete di Diego Costa su tiro direttamente in porta di Messi dalla bandierina del corner.

Pareggio su rigore di Saul dopo una prima parata di Ter Stegen sullo stesso Costa. Rigore ribattuto per irregolarità nella posizione dei piedi del portiere tedesco al momento dello stacco. Nuovo vantaggio blaugrana con Messi dal dischetto, che ha beffato Oblak per il suo settecentesimo goal con il Barça con una battuta alla Panenka. Definitivo pareggio colchonero, ancora su rigore, di Saul che ha messo a segno così la sua doppietta personale.

In zona retrocessione colpo di coda, forse tardivo, del Mallorca per riaprire il discorso salvezza. La formazione isolana ha stravinto in casa contro il Celta, sua diretta concorrente nella zona bassa della classifica. 5-1 il risultato finale. In graduatoria i padroni di casa accorciano sul Celta, anche se la distanza, a meno 5 gare dalla fine, rimane sempre ampio: 5 punti. Non facile, inoltre, il calendario che attende i mallorquini, con Atletico e Sevilla tra i prossimi avversari.

Lo stesso colpo di scena non è riuscito al Leganés, altra formazione in piena zona pericolo. La formazione pepinera ha perso in casa per tre reti a zero contro il Sevilla, finalmente vincente dopo una serie di quattro pareggi consecutivi. La formazione andalusa rimane quarta, anche se accorcia sull’Atletico. 59 dei colchoneros contro i 57 dei rojiblancos andalusi.

Potrebbe interessarti