Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Liga Portugal: Benfica e Porto avanti senza sorprese

di Marco SIMONELLI

Porto e Benfica vincono ancora e rimangono appaiate in testa alla classifica. Alla vittoria delle Aquile contro l’Olhanense rispondono i Dragoes che battono il Braga nei minuti finali. Continua l’ottimo campionato del Rio Ave che vince contro il Vitoria Setubal e aggancia al terzo posto proprio gli Arsenalistas.

cardozo-benfica

PORTO E BENFICA NON SI FERMANO PIU’ – Continua la marcia vincente di Porto e Benfica, che conducono a braccetto la Primera Liga. Nel big match della decima giornata il Porto passa anche sul difficile campo del Braga, vincendo nel finale una partita che sembrava destinata al pareggio. I Dragoes iniziano alla grande con un Otamendi scatenato che prende il palo di testa e spreca una buona opportunità, ma le loro occasioni si fermano qui. Arriva allora il turno del Braga cheprima reclama un rigore netto per un braccio largo di Alex Sandro, poi impegna Eltonche però si fa trovare pronto sul tiro di Mossorò e sugliinnumerevoli calci piazzati battuti da Nuno Coelho e Hugo Viana. Ma anche quando non sembra girare nel verso giusto ecco che il carattere del Porto produce lo spunto necessario per vincere la partita. Tutto questo succede al 90’, quando il tiro di James Rodriguez trova prima la deviazione di Douglao per poi colpire la parte bassa della traversa ed entrare in porta. Il Braga tenta un ultimo assalto ma subisce il gol di Jackson Martinez che chiude la partita.

Un dominio netto e un gol per tempo contro l’Olhanense permettono al Benfica di tenere il passo del Porto in vetta alla classifica. Le Aquile partono subito bene, con il portiere Bracali a tenere a galla gli ospiti impegnandosi sui tiri di Salvio e Ola Jhon. Al 25’ però l’estremo difensore non può nulla sul rigore battuto da Cardozo che porta in vantaggioil Benfica. La reazione dell’Olhanense è tutta nel tiro da fuori di David Silva su cui Artur si fa trovare pronto. O Glorioso continua a macinare il suo gioco, va vicino al gol con un’azione confusa, lo trova da calcio d’angolo con il colpo di testa di Luisao e nel finale potrebbe dilagare, ma i tiri di Lima e Salvio non centrano il bersaglio.

IL RIO AVE VINCE E AGGANCIA IL 3° POSTO – Continua il grande momento del Rio Ave che infila un’altra vittoria e aggancia al terzo posto in classifica il Braga. Contro il Vitoria Setubal viene fuori una partita ricca di emozioni condita da ben otto gol. Fantastico primo tempo del Rio che trova quattro gol grazie alle doppiette di Joao Tomas e Del Valle prima della retedi Meyong al 44’. Ad inizio ripresa il Vitoria prova a riapre la partita ancora con Meyong, ma il terzo gol di Joao Tomas la chiude definitivamente. Nel finale arriva la tripletta anche per Meyong che fissa il punteggio sul 3 a 5.

ZONE BASSE – Partita equilibrata quella tra Beira-Mar e Guimaraes, pareggiata nei minuti di recupero dagli ospiti. Al vantaggio Auri-Negros di Saleh risponde Freire, lesto a sfruttare la presa sbagliata di Rui Rego. Nella ripresa Camarà riporta in vantaggio il Beira-Mar, ma al 94’ ecco che arriva il gol del nuovo pareggio con Amido.

Finisce 1 a 0 tra Nacional ed Estoril, con i padroni di casa che subiscono per tutto il primo tempo per poi trovare il gol vittoria al 56’ con Mateus. Vittoria importante per il Nacional che si allontana dalla zona retrocessione.

Non si fanno male Academica e GilVicente, trovando un pareggio inutile per la classifica di entrambe. Dopo il vantaggio di Flavio ci pensano Pio e Claudio a ribaltare il risultato in favore del Vicente, ma a cinque minuti dal termine ecco che arriva il gol del definitivo 2 a 2 siglato da Edinho.

Potrebbe interessarti