Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Liga Portugal: Porto e Benfica senza problemi, il Braga risale

di Marco SIMONELLI

Come da copione Porto e Benfica vincono le loro sfide e continuano appaiate in testa alla classifica. Le gare contro Rio Ave e Pacos potevano rappresentare delle insidie ma Dragoni e Aquile ne escono alla grande. Il Braga ne approfitta e si riavvicina al terzo posto.

cardozo-benfica

PORTO E BENFICA INARRESTABILI, IL BRAGA SI RIAVVICINA ALLA CHAMPIONS – Porto e Benfica sono due schiacciasassi. Dopo le fatiche europee di questa settimana vincono senza troppi problemi le sfide contro Rio Ave e Pacos, non proprio le ultime della classe. Il Porto domina la sua gara fin dai primi minuti ma rischia di complicarsi la vita da solo. Prima Jackson dal dischetto si fa parare un imbarazzante cucchiaio e poi la difesa si addormenta sul lancio lungo che manda in porta Braga per la rete del vantaggio ospite. I dragoni ricominciano a macinare gioco alla ricerca del gol del pari che arriva grazie al bomber colombiano che questa volta non sbaglia il secondo rigore concessogli. Nella ripresa il monologo del Porto continua e porta alla rete del vantaggio grazie ancora a Jackson Martinez, che ora sale a quota ventidue centri in venti partite. Partita gestita bene dai biancoblu ma chiusa in rimonta a causa dell’unica disattenzione difensiva, per il Rio Ave si interrompe la serie positiva anche se il quinto posto sembra abbastanza saldo. Ventiquattro ore dopo il Benfica strapazza il Pacos e riaggancia i rivali in vetta alla classifica, continuando quel duello a distanza che terminerà solo nello scontro diretto. I Castori non possono nulla contro lo strapotere fisico e tattico degli Encarnados, che trovano il gol dopo appena sette minuti con Perez. A inizio ripresa Cardozo, che nella prima frazione aveva colpito un palo, ritrova la via del gol che gli mancava dalla tripletta contro il Maritimo di metà dicembre. A suggellare il risultato arriva anche la rete Di Salvio che abbatte definitivamente il Pacos, che mantiene comunque il terzo posto ma vede riavvicinarsi il Braga. Braga che vince contro il Guimaraes per 3 a 2 rischiando qualcosa nel finale in una partita che sembrava chiusa già ad inizio ripresa. Sì perché la doppietta di Eder e il gol di Vinicius sembravano poter portare gli Arsenalistas a una facile vittoria ma nel finale Oliveira e Soudani riaprono la gara ma non riescono a pareggiarla. Per il Braga arrivano tre punti importantissimi in chiave Champions.

ESTORIL A CACCIA D’EUROPA, PUNTI SALVEZZA PER NACIONAL E SETUBAL– Cerca di avvicinare l’ultima piazza utile per entrare in Europa l’Estoril, che vince contro lo Sporting e rosicchia tre punti al Rio Ave. I gol di Jefferson, Vitoria e Eduardo rispondono al momentaneo vantaggio di Wolfswinkel e stendono uno Sporting sempre più in crisi di risultati e di gioco. Nacional e Setubal conquistano tre punti d’oro in chiave salvezza che gli permettono di allontanarsi dalle zone basse. I primi passano nel finale contro l’Olhanense imponendosi per 3 a 1, mentre ai secondi basta il gol in apertura di Laurenço per battere il Beira-Mar, che viene ora agganciato dal Moreirense. La squadra ultima in classifica guadagna un punto grazie al pareggio senza reti contro il Gil Vicente.

Potrebbe interessarti