Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Manch City ko, pari Chelsea. Il Barça vede il titolo. Il Bayern ne fa 6.

In Premier, sotto contro i campioni d’Inghilterra, la squadra di Villas-Boas recupera e vince 3-1 rosicchiando due punti al Chelsea, raggiunto al 97′ dal Liverpool: ad Anfield finisce 2-2. In Spagna il Barça batte il Levante 1-0 restando a + 13 sul Real. Il Bayer non conosce fine e ne rifila 6 all’Hannover.

Bale-Tottenham

Bale-Tottenham

PREMIER LEAGUE – Due vittorie in tre partite: la cura Di Canio funziona, e il Sunderland risale la classifica di Premier League. A fare le spese della ritrovata grinta dei ‘Black Cats’ è stato l’Everton, sconfitto per 1-0 nel match valido per la 34.a giornata. I Gunners vincono il derby col Fulham a Craven Cottage grazie a un gol di Mertesacker al 43′ del primo tempo e si portano a 63 punti in classifica sorpassando momentaneamente il Chelsea (61). Pari del Newcastle contro il WBA 1-1, lo Stoke si impone 2-0 sul QPR. Con un grande secondo tempo, il Tottenham sconfigge 3-1 il Manchester City e alimenta le sue speranze di qualificazione in Champions League, rosicchiando due punti al Chelsea, fermato sul 2-2 ad Anfield Road dal Liverpool. Questa sera Manchester United-Aston Villa.

Dusseldorf-Bayern 0-5

Bayern 

BUNDESLIGA – In Germania si gioca la 30.a giornata di campionato, ed è ancora fiera del gol: il Bayern Monaco pareggia il record del Borussia Dortmund che lo scorso anno vinse il Meisterschale con 81 punti. Gli uomini di Heynckes, rifilano sei reti al modesto Hannover (un autogol, Ribery e doppiette per Mario Gomez e Pizarro) che si consola con il gol di Hoffmann.
Due gol a testa anche per Kiessling e Schurrle nel 5-0 del Leverkusen sull’Hoffenheim. Reus e Lewandowski trascinano il Dortmund che vince 2-0 contro il Mainz. I gialloneri conservano il secondo posto a venti lunghezze dai bavaresi (già campioni) ma aumenta il distacco tra terza e quarta: Leverkusen a +7 dallo Schalke, sconfitto a Francoforte (1-0 Eintracht). Termina 2-1 il match tra Amburgo e Fortuna Dusseldorf, mentre il Werder Brema crolla in casa: 0-3 con il Wolfsburg. Le speranze del Freiburgo di conquistare la qualificazione in Champions League subiscono una brutta battuta d’arresto, sconfitta per la seconda volta in cinque giorni dallo Stoccarda che ha la meglio 2-1.

Xavi-Fabregas

Xavi-Fabregas

LIGA – Vittoria con qualche apprensione per il Real Madrid. Nel secondo anticipo della 32.ma giornata della Liga spagnola, la squadra di José Mourinho batte per 3-1, in casa, il Betis Siviglia grazie ai gol di Ozil (45′ e 90′) e Benzema (58′) e rischia nel finale dopo la rete di Molina su rigore al 74′. Il Barcellona ha battuto 1-0 il Levante grazie a una rete di Fabregas all’84′. I catalani conservano così il +13 dal Real Madrid nella Liga e vedono sempre più concereto l’obiettivo finale. Nell’altro anticipo tutto facile per il Valencia che strapazza con un secco 5-1 il Malaga grazie alle reti di Parejo (26′), Soldado (28′ e 30′ su rigore), Canales (31′) e Banega (58′). Di Baptista al 46′ la rete del Malaga. 1-1 tra Granada e Valladolid, L’Atlético de Madrid infila la seconda vittoria consecutiva e consolida il terzo posto alle spalle dei “cugini” del Real Madrid. Allo Stadio Ramón Sánchez Pizjuán, nel posticipo della 32esima giornata, i Colchoneros battono 1-0 il Sevilla grazie a un gol a un quarto d’oro dalla fine di Falcao. La Real Sociedad non riesce invece a rispondere alla vittoria di sabato del Valencia e non va oltre un pareggio 0-0 in casa dell’ Osasuna. Il Getafe cade in casa con l’ Espanyol e rimedia la seconda sconfitta consecutiva. Dopo quattro vittorie consecutive il Deportivo La Coruña pareggia in casa, 1-1, contro l’Athletic Club.

Potrebbe interessarti