Nazionale: L’Italia chiude con una sconfitta, l’Austria vince 2-0

Il 2022 degli Azzurri si chiude con una sconfitta, l’Austria si impone con i gol di Schlager e Alaba

Credit Getty Images for FIGC
0 Shares

Dopo i successi di settembre con Inghilterra e Ungheria e la vittoria di mercoledì in Albania, all’Ernst Happel Stadion di Vienna la Nazionale fa i conti con la maggior brillantezza dei padroni di casa e cade sotto i colpi di Schlager e Alaba.

Brillano il ‘bolognese’ Arnautovic e Adamu, mentre l’Italia, complici diversi errori nei disimpegni, concede troppo in fase difensiva senza quasi mai riuscire a rendersi pericolosa. Sotto 2-0, nella ripresa gli ingressi di Zaniolo e soprattutto di Chiesa danno vivacità alla manovra degli Azzurri, che sfiorano più volte il gol, ma rischiano anche il tracollo.

L’Austria riscatta così la sconfitta negli Ottavi di finale di EURO 2020 e ritrova una vittoria con l’Italia che mancava da 62 anni, mentre gli Azzurri devono ora proiettarsi agli impegni che li attendono nel 2023, dalle qualificazioni al prossimo Europeo alla Final Four di Nations League.

MANCINI – “Per adottare questo modulo bisogna essere davvero compatti. È mancata la pressione degli attaccanti e così i due centrocampisti sono andati in difficoltà, ci siamo trovati con la squadra troppo lunga e con troppi spazi. Abbiamo fatto molti errori tecnici e perso tre o quattro palloni che solitamente non perdiamo. Abbiamo avuto la prima palla gol e avremmo dovuto segnare, poi sicuramente ci hanno messo in difficoltà. Nel secondo tempo ho visto un’ottima squadra, che non ha fatto gol per poca precisione e sfortuna. Peccato aver chiuso con una sconfitta, ma non è tutto nero”.

Avatar
Redazione

Notizie sport in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga e molto altro.